Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Giffoni Valle Piana. Uno spettacolo contro la violenza sulle donne, va in scena ‘Negli occhi di Eva’

Scritto da Redazione il 21 febbraio 2014 in Spettacoli. Stampa articolo

GIFFONI_NEGLI_OCCHI_DI_EVAGiffoni Valle Piana. Sabato 22 febbraio, alle ore 18,30, negli spazi dell’Antica Ramiera in via Falcone e Borsellino, la giovane compagnia “Le Ombre”, porta in scena lo spettacolo “Negli occhi di Eva”: un’opera scritta da Gianni D’Amato, Caterina Mancuso e Alice Ryuk. L’iniziativa culturale è stata organizzata dal Forum di Giffoni Valle Piana con il patrocinio del Comune.

Lo spettacolo tratta un argomento molto discusso e d’attualità: la violenza sulle donne. Quella che è considerata una piaga sociale viene raccontata attraverso le storie di tre donne Daniela De Bartolomeis, Annabella Marotta e Maria Scognamiglio. L’ingresso è libero.

“Si chiude con questa manifestazione – ha dichiarato il Consigliere alle Politiche Giovanili Vincenzo Cavaliero – un quadriennio di attività del Forum dei Giovani di Giffoni Valle Piana intenso e irripetibile, dove si è discusso e lavorato su tutto, dal caporalato della Piana del Sele alle mafie, dalla letteratura al cinema, dall’artigianato allo sport, dal giocare e stare insieme fino ai diversamente abili. In quadriennio che ha visto il meglio delle menti giovanili, coordinate dalla presidentessa Lina Rinaldi, mettere in campo sforzi incredibili che si concludono con l’ennesima lodevole iniziativa”.

Il femminicidio è una piaga sociale con numeri sempre crescenti. Le violenze, altro dato sconfortante, si verificano sempre tra le mura domestiche.

“Il Forum dei Giovani ha saputo esprimere al meglio il carattere dei Giffonesi, estro, creatività, spirito di solidarietà ed accoglienza, arte e sport con iniziative mai banali – ha dichiarato il Sindaco Paolo Russomando – L’Amministrazione Comunale è stata lieta di affiancare in questi anni tutte le manifestazioni svolte”.

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA