Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Angri. Trovati rifiuti speciali in zona non autorizzata: sequestrata un’attività produttiva

Scritto da Redazione il 21 febbraio 2014 in Cronaca. Stampa articolo

DSCN4237Angri. I carabinieri hanno sequestrato un’attività produttiva di Angri che nascondeva al suo interno rifiuti speciali, materiali imballati con plastica, teli, imballaggi in carte e cartone. Mentre, all’esterno del capannone vi erano altri rifiuti, quali pneumatici fuori uso, un consistente cumulo di materassi, cassoni contenenti vetro e legno e contenitori di pelati.

I carabinieri del nucleo operativo ecologico sono stati guidati dal capitano Giuseppe Ambrosone.

 

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA