Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Battipaglia. Ancora bufera sull’illuminazione, l’ex consigliere comunale Zara chiede l’intervento di Ruffo

Scritto da Redazione il 22 febbraio 2014 in Evidenza,Piana del Sele. Stampa articolo

Battipaglia-Comune-640x4802_Public_Notizie_270_470_3Battipaglia. E’ ancora bufera sull’illuminazione cittadina a Battipaglia. A sollevare di nuovo il problema della liquidazione della società partecipata del comune Nuova Manutenzione srl è l’ex consigliere comunale e provinciale Carlo Zara, che ha presentato un esposto in Procura per fare chiarezza sulla gara d’appalto vinta dalla società modenese Clp Concordia.

“L’amministrazione Santomauro – dice, raggiunto al telefono, Zara – ha messo in liquidazione i 40 dipendenti della Nuova Manutenzione, decretando lo stop anche alla sua corsa  per la gara d’appalto, vinta poi dalla Cpl Concordia, sulla messa in pratica di un sistema di risparmio energetico. Ma qui ci sono delle irregolarità all’origine”. Di fatto la Clp Concordia ha vinto la gara d’appalto per la gestione della pubblica amministrazione cittadina da oltre un anno, ma dal comune non non è ancora stato notificato l’invito a terminare l’iter burocratico attraverso la firma dei contratti. Per cui la società modenese ha deciso di agire per vie legali.

Zara chiede al commissario Mario Rosario Ruffo di vederci chiaro in questa situazione che definisce un “chiaro conflitto d’interessi“.

“Vogliamo salvaguardare le quaranta famiglie della società Nuova srl, per questo ho presentato un esposto in Procura affinché  si faccia chiarezza sull’appalto – conclude Zara – Sono state raccolte più di mille firme in una petizione pubblica e personalmente più di una volta ho chiesto al commissario Ruffo di prendere atto della situazione, ma non ho ancora ricevuto risposta”.

Arianna Grilli

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA