Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Frana tra Salerno e Vietri sul Mare, 33mila euro ad Autostrade Meridionali SpA per migliorare la viabilità

Scritto da Redazione il 23 febbraio 2014 in Costa d'Amalfi. Stampa articolo

frana salerno vietriSalerno. Sarà il sindaco di Cava de’ Tirreni, Marco Galdi, a dover sottoscrivere la convenzione con la società Autostrade Meridionali per ottenere l’apertura libera del casello metelliano e migliorare la viabilità nel tratto della SS 18, bloccato dalla recente frana. E’ quanto deciso dal prefetto di Salerno nella riunione che ha, inoltre, fissato gli orari in cui il casello resterà aperto.

A riguardo, è stata redatta la relativa delibera di giunta comunale di impegno spesa che è subordinata all’assenso da parte di tutti gli altri enti interessati: questi dovranno assumere l’impegno di corrispondere al Comune di Cava de’ Tirreni la cifra da loro dovuta.

Di seguito riportiamo il progetto di ripartizione. La somma totale che andrà alla società Autostrade Meridionali è di 33.015 euro.

Provincia di Salerno: 3.301,50 euro

Comune di Salerno:  3.301,50 euro

Comune di Cava de’ Tirreni: euro 15.054,84

– Comune di Amalfi: 1.810,55 euro

– Comune di Atrani: 294,35 euro

Comune di Cetara: 783,30 euro

Comune Conca dei Marini: 253,40 euro

 – Comune di Furore: 292,95 euro

Comune di Maiori: 1.946 euro

– Comune di Minori: 987 euro

– Comune di Positano: 1366,40 euro

– Comune di Praiano:  730,10 euro

– Comune di Ravello: 858,20 euro

– Comune di Scala: 539 euro

– Comune di Tramonti: 1418,55 euro

– Comune di Vietri sul Mare: 2825,55 euro

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA