Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Paganese-Pisa: 0-1. Azzurrostellati messi ko da un rigore

Scritto da Redazione il 23 febbraio 2014 in Evidenza,Paganese. Stampa articolo

paganesePagani. Al Marcello Torre scendono in campo gli azzurrostellati di Belotti che sfidano i toscani di mister Cozza schierati con un 4-3-3.

La 25esima gara di campionato si è aperta con la grinta dei padroni di casa, il cui pressing, ad inizio gara, è stato fermato solo da un terreno di gioco poco favorevole a causa della pioggia incessante.

Al 1′ Velardi tira da fuori area ma viene fermato dall’estremo difensore nerazzurro che si tuffa sul pallone. Nei minuti successivi il Pisa passa all’attacco, con due azioni di rilievo di Napoli che al 7′ conquista un calcio di punizione. A batterlo è Cia che manda la palla in angolo, senza creare pericolo ai padroni. Nessuna grande azione di rilievo da segnalare fino al 25′ quando Sabato supera un avversario e serve la palla a Cia che lancia troppo in profondità.

Al 36′ ancora azione  dei toscani con Mannini che lancia la palla verso Arma che risponde con un tiro poco incisivo. Poco dopo, punizione senza risultati di Cia, dopo l’ammonizione di Ceccarelli. Il primo tempo finisce con un’amonizione tra le file del Pisa, per un’ azione fallosa di Arma.

La seconda frazione di gioco comincia con la Paganese vicina al goal con un tiro di Lentieri che finisce di poco al lato della porta. La grinta degli ospiti si fa sentire con l’ingresso in campo di Forte. Al 10′ Arma va vicino al goal con un colpo di testa.

Al 20′ grande occasione per i toscani, con un rigore concesso dall’arbitro per un contatto in area di rigore tra Volturo e Napoli. Arma sorprende Volturo e porta in vantaggio i suoi.

Ci prova ancora Napoli che entra in area con un tiro pericoloso che esce di poco fuori. Mister Cozza fa entrare Sampietro al post di Napoli,  rinforzando il centrocampo. Tra le fila degli azzurrostellatti entra William al posto di Novonthny.

Nei minuti successivi nessuna azione di rilievo tranne quella di Provedal che non crea alcun pericolo.

Termina con il risultato di 0-1 per i toscani una gara ostacolata dal tempo e da un campo di gioco  diventato impraticabile. I nerazzurri portano a casa un’importantissima vittoria che si aggiunge alle cinque già conquistate fino ad ora da mister Cozza.

PAGANESE (4-4-2): Volturo; Monopoli, Panariello, Toppan, Ceccarelli; Lanteri, Palma (85′ Schiavone), Velardi, Deli; De Sena, Novothny (72′ William). A disp: Novelli, Tortora, Fossa, Grillo, Capaldo. All: Belotti

PISA (4-3-3): Provedel; Pellegrini, Rozzio, Goldaniga, Sabato; Parfait (55′ Forte), Mingazzini, Cia; Napoli (69′ Sampietro), Arma, Mannini. A disp: Pugliesi, Caputo, Bollino, Crescenzi, Giovinco. All: Cozza

Arbitro: Aversano di Treviso (Agostini-Grossi)

Maria Giovanna Ruggiero

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA