Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Sanza. Alla scoperta del monte Cervati con le ciaspole ai piedi, Manduca: “Un’esperienza unica”

Scritto da Redazione il 24 febbraio 2014 in Vallo di Diano. Stampa articolo

ciaspolata 5Sanza. Un ‘ esperienza  diversa,” magica”, immergersi tra la vegetazione imbiancata dalla neve, pura e incontaminata, ristora il corpo e purifica l’anima. Ecco allora che la giornata di ieri, trascorsa sul monte Cervati, ha il sapore di natura.

La seconda edizione della  “ciaspolata sulla neve”, organizzata dalla Pro Loco di Sanza, ha visto quest’anno la partecipazione del gruppo Trek Natura Cilento.

La giornata ha avuto inizio alle ore 9.00, colazione al bar e via in auto fino alla località “Ruscio”. Il gruppo formato da trenta persone, calzate le ciaspole, ha cominciato il suo percorso sulla neve alla conquista della vetta. Un tragitto di qualche km che, nasconde in se tutta la bellezza della montagna coperta di bianco.

Uno scenario incantevole, condito da una giornata di sole brillante che ha accompagnato la comitiva lungo tutto il tragitto. Dopo qualche ora di cammino, quasi senza accorgersene, il gruppo ben equipaggiato ha raggiunto i 2000 metri, sullo sfondo il Santuario della Madonna della Neve, tutt’intorno il vuoto e, l’immensa maestosità di un luogo da favola. Un panino consumato in fretta, qualche foto e, poi di nuovo in cammino per la discesa.

“Un’esperienza unica, da provare e da vivere – afferma il Presidente della Pro Loco Nicola Manduca – la natura allo stato brado. Voglio ringraziare tutti coloro che si sono impegnati per questo evento che, riproporremo il prossimo mese di marzo. Valorizzare e vivere la montagna anche e soprattutto d’inverno, ha un valore aggiunto per l’economia e la tradizione millenaria del nostro popolo che, al monte Cervati è legato da sempre”

Antonio Citera

Foto Angelo Mariella

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA