Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Respinto il sostegno agli allevatori bufalini, l’assessore Nugnes: “La mozzarella Dop va tutelata”

Scritto da Redazione il 24 febbraio 2014 in Campania. Stampa articolo

daniela-nugnes“Nel corso dell’ ultima Commissione politiche agricole che si è svolta a Roma è stato comunicato che il ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali, nel corso del Comitato permanente in Agricoltura, non ha accolto l’emendamento, presentato dalla Regione Campania, che chiedeva  l’introduzione di un premio a favore degli allevatori bufalini che producono latte di qualità per la produzione di mozzarella di bufala campana Dop.”

Così Daniela Nugnes, assessore all’Agricoltura della Regione Campania.

“Nonostante la stessa Commissione politiche agricole avesse espresso parere favorevole all’accoglimento di questo emendamento – prosegue – il Ministero, a causa anche dei ritardi accumulati per la stesura del decreto, ha negato agli allevatori del comparto bufalino un sostegno che poteva essere fondamentale per valorizzare ulteriormente una delle nostre produzioni di eccellenza. Inoltre, il Mipaaf non ha fornito i dati sull’entità delle risorse presenti nella riserva nazionale che occorrono per la copertura del nostro emendamento.

“Il Ministero, tuttavia, ha manifestato il suo interessamento ad aprire un tavolo istituzionale ad hoc. Un piccolo passo che ci auguriamo venga rispettato. La mozzarella di bufala campana Dop è uno dei fiori all’occhiello delle produzioni regionali e, quindi, è nostro dovere istituzionale sostenere, con ogni mezzo a disposizione e coinvolgendo anche il governo nazionale, e tutelare quegli imprenditori che, nonostante la crisi, si adoperano per migliorare costantemente la qualità del latte bufalino”, conclude la Nugnes.

 

 

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA