Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Ospedale di Polla, Pica: “Silenzio assordante dell’Asl di Salerno sulle criticità”

Scritto da Redazione il 3 marzo 2014 in Vallo di Diano. Stampa articolo

donato pica-pdPolla. “Sono trascorsi  più di venti giorni dall’incontro all’Ospedale ‘Luigi Curto’ con il direttore generale dell’ASL di Salerno dott. Antonio Squillante ma nulla è cambiato” . E’ quanto afferma in una nota il consigliere regionale del Pd , Donato Pica.

Il consigliere regionale denuncia l’acuirsi in questi giorni delle criticità del nosocomio già ampiamente evidenziate  con precedenti note ed interrogazioni.

Tutti i reparti infatti sono molto al di sotto dei parametri di personale per posto-letto e i turni di lavoro massacranti con conseguenze negative sui pazienti. Inoltre presso l’Unità Operativa di Fisiopatologia, attualmente è in servizio un medico, che da solo dovrebbe assistere  ben 15 pazienti.

“Questa situazione – continua Pica – è  davvero poco decorosa per l’Azienda sanitaria salernitana e mortificante per  l’intero territorio del Vallo di Diano. Purtroppo – conclude – registriamo, ancora una volta,  l’assenza di qualsiasi intervento e il silenzio assordante dell’azienda che non ha mai dato seguito alle numerose interrogazioni presentate in questi anni. Non si può più andare avanti in questo modo e si sta valutando l’opportunità di un’iniziativa  parlamentare e di uno specifico esposto alle autorità competenti in materia di lavoro”.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA