Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Baronissi. L’affondo di R.C. al sindaco Moscatiello: “E’ capace solo di fare colpi di teatro, meglio Valiante”

Scritto da Redazione il 3 marzo 2014 in Evidenza,Politica. Stampa articolo

bandiera-prc-660x330Baronissi. Gianfranco Valiante come unica alternativa al populismo del sindaco Giovanni Moscatiello. Il segretario del Partito di Rifondazione Comunista di Baronissi Nicola Comanzo non usa mezzi termini nello sponsorizzare la candidatura a sindaco dell’onorevole: “Gianfranco Valiante – scrive in una nota – è la sintesi tra le forze politiche e sociali del centro sinistra locale. Valiante, quale Presidente della Commissione Anticamorra regionale, ha avuto modo, negli anni, di conoscere a fondo i problemi delle infiltrazioni malavitose che hanno interessato la comunità locale”

Lotta alla criminalità ma non solo. La rinascita della città passa anche attraverso l’abbandono di vecchie logiche populiste. “L’imminente elezione per il rinnovo dell’amministrazione comunale – argomenta il responsabile del Circolo “G.Puletti” – inizia a mostrare , pericolosamente, i suoi contorni più deleteri. La macchina della propaganda si sta spingendo oltre ogni ragionevole tolleranza”

L’ultimo taglio del nastro così come documentato dal Corriere di Salerno rappresenta l’emblema di una politica condita di chiacchiere e populismo

“L’ennesima inaugurazione per la realizzazione del fantomatico progetto ‘Città dei Giovani’. è stato un colpo di teatro. Le fanfare – continua Comanzo – che hanno accolto tale iniziativa si iscrivono nel solco più becero della propaganda elettorale, finalizzata a buttare fumo negli occhi ai poveri creduloni che saranno, ancora una volta, accalappiati con l’illusione di poter trovare uno sbocco alle proprie ambizioni lavorative”

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA