Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Cava de’Tirreni. Roberto Gatto e Avishai Cohen insieme per il ‘Moro in jazz’

Scritto da Redazione il 5 marzo 2014 in Concerti. Stampa articolo

GATTORoberto Gatto, uno dei più versatili e affermati batteristi di casa nostra fa tappa con il suo Tour 2014, venerdì 7 marzo, al Pub Il Moro di Cava de’ Tirreni (Sa) , con il trombettista israeliano Avishai Cohen. Uno special quartet con Francesco Bearzatti e Doug Weis.

Un quartetto di specialisti per il nuovo appuntamento di Moro In jazz, la rassegna musicale ideata e diretta da Gaetano Lambiase, che venerdì 7 marzo a partire dalle ore 22.00 vedrà sul palco del locale del Borgo Scacciaventi una delle figure più note del jazz italiano, il batterista romano Roberto Gatto, diviso da tempo tra la Capitale e New York. Insieme a lui un ensemble di grande impatto costituita dai più bei nomi della scena internazionale: alla tromba l’emergente Avishai Cohen, al sax e clarinetto il pluripremiato portabandiera del jazz italiano nel mondo, Francesco Bearzatti e al contrabbasso il newyorchese Doug Weiss.

Un vero e proprio special quartet, una formazione pianoless che lascia ampio spazio alla creatività e all’improvvisazione. Si tratta di un tributo alla musica jazz nella sua declinazione più moderna e innovativa e alla creatività, grazie all’apporto di tre indiscussi fuoriclasse che stanno delineato nuovi stili, fenomenali interpreti del nostro tempo; Avishai Cohen che vive il suo momento d’oro, osannato da pubblico e critica, il pluripremiato Francesco Bearzatti portabandiera del jazz Italiano nel mondo e Doug Weiss, uno dei più apprezzati e richiesti contrabbassisti della scena newyorkese, con grande lucidità infrangono le regole per andare oltre, mettendo in gioco ragione e sentimento con classe ed eleganza.
Questa esperienza si concluderà con una sessione di registrazione da cui si originerà un CD destinato a un pubblico internazionale, a completamento di un progetto di ampio respiro per l’autorevole leader batterista, alla guida di una macchina che si muove sicura, grazie alla capacità di suggerire, indirizzare, aprire strade lasciando grande spazio a tutti.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA