- Corriere di Salerno - http://www.corrieredisalerno.it -

Baronissi. Parte una raccolta firme contro la chiusura del viadotto ‘Grancano’ sul raccordo Salerno-Avellino

raccoltafirme [1]Baronissi. In attesa di vagliare azioni ancora più dure, il Comune rompe gli indugi ed avvia una petizione popolare da inoltrare ai vertici dell’Anas dopo la chiusura della rampa A del viadotto ‘Grancano’ che collega il raccordo Salerno-Avellino all’autostrada Salerno-Reggio Calabria.

“Non abbiamo condiviso la modalità con cui si è giunti al provvedimento di chiusura – spiega Giovanni Moscatiello – senza la minima concertazione con i sindaci della valle dell’Irno e senza una preventiva comunicazione che avrebbe consentito ai Comuni interessati di organizzare servizi di viabilità ad hoc quantomeno per alleggerire il peso del disagio per lavoratori e studenti. I cittadini sono disorientati ed un sindaco che si rispetti ha il dovere civico di tutelarli. Non è nel mio stile fare spallucce di fronte ai problemi, nemmeno a quelli che procurati da altri se vanno ad intaccare la mia comunità. Ecco perché abbiamo avviato questa raccolta di firme che invieremo al prefetto di Salerno ed ai vertici dell’Anas – sottolinea – e mi auguro che il prefetto intervenga presto per dirimere questa paralisi. Mi auguro che anche altri colleghi prendano coscienza del problema reale e condividano la protesta che non ha colore politico, né campanilismi da salvaguardare ma solo la tutela del cittadino”.

Il modulo per la raccolta firme è disponibile all’Ufficio Relazioni con il Pubblico. Chiunque può apporre la sua firma, anche se non residente a Baronissi.

Be Sociable, Share!