Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Dissesto idrogeologico in Campania, l’assessore Cosenza: “Punto centrale le Autorità di Bacino”

Scritto da Redazione il 7 marzo 2014 in Campania. Stampa articolo

a63f45b424227f0c218715bb3143f9c1La Regione Campania ha formalizzato, nell’ambito della riunione tecnica con il ministero dell’Ambiente che si è svolta presso la sede della conferenza Stato-Regioni, la necessità di valorizzare il sistema delle autorità di Bacino regionali al fine di prevenire frane ed alluvioni.

In merito interviene l’assessore ai lavori pubblici e alla difesa del suolo della Regione Campania Edoardo Cosenza.

“In particolare, la Regione Campania – ha spiegato Cosenza – ha sostenuto la necessità di consolidare le attuali strutture regionali, le Autorità di Bacino, per dare una risposta più adeguata e capillare alla prevenzione del rischio frane e alluvioni specialmente nei piccoli bacini idrografici che caratterizzano il nostro territorio: senza tali organismi si riduce la sicurezza dei cittadini.”

Le Autorità di bacino, soprattutto di livello regionale e interregionale, sono efficaci presidi di salvaguardia del territorio dal rischio idrogeologico: servono ad individuare le aree a maggior rischio e pericolosità, ossia quelle più esposte a frane ed alluvioni. L’applicazione acritica della Direttiva Alluvione della Comunità europea, che nasce per i grandi bacini come quello del Danubio, è certamente pericolosa per i cittadini della Campania.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA