Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Derry: alla scoperta dell’Irlanda del Nord

Scritto da Redazione il 8 marzo 2014 in Viaggi. Stampa articolo

derryCase color pastello da cui spiccano le guglie delle chiese, ripide stradine del centro storico racchiuse tra splendide mura medievali. Derry, cittadina dell’Irlanda del Nord, è un luogo suggestivo di rara bellezza.

Soprannominata Stroke City, negli ultimi decenni la città si è molto rivitalizzata dando origine a una rinascita culturale e sociale che la rende ricca di attrattive. Derry rappresenta  una delle più belle città d’Irlanda.

Il centro storico

Le mura della città sono uno dei pochi esempi in Europa e unico in Irlanda di cinta murarie complete che abbracciano la città per circa un chilometro e mezzo. Tramite i quattro ingressi storici, Bishop’s Gate, Ferryquay Gate, Shipquay Gate e Butcher’s Gate, potrete fare il giro completo per una romantica passeggiata. Lungo il tragitto, si possono ammirare la O’Doherty Tower che ospita il museo della città, la  St. Columb’s Cathedral in stile gotico coloniale usata durante gli assedi come postazione di batteria e il Double Bastion.

La piazza del centro storico, The Diamond

La piazza principale della città è un centro artigianale con cortili, scale e negozi colorati collocati in un vecchio complesso di case operaie ristrutturate con piazzette molto carine, dove si può pranzare o bere qualcosa. 

Il Bogside

Ai piedi delle mura cittadine si estende il quartiere cattolico Bogside dove si concentrarono le sommosse e gli scontri fra i manifestanti e la polizia protestante. La rigida e grigia conformazione delle case a schiera popolari e operaie unita al clima sommesso e doloroso dato dalla presenza dei murales commemorativi attribuisce a questa zona un’atmosfera cupa e silenziosa. Qui vedrete a perdita d’occhio le bandiere della Repubblica irlandese che svettano in segno di sfida dai balconi e dai tetti così come i pali della luce dipinti con i colori verde bianco e arancione a delimitare quella che è definita la Free Derry.

I monumenti principali 

Free Derry’s Corner è un pezzo di muro bianco che accoglie chi entra nel quartiere Bogside. Tra le cose più belle da ammirare, il murales commemorativo al Bloody Sundays, che raffigura tutti i manifestanti massacrati in quella triste giornata, il murales Bernadette Devlin, il murale dedicato al Bloody Sunday e The Civil Rights Mural.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA