Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Ordine degli architetti: via alle indagini per la salvaguardia del centro storico di Salerno

Scritto da Redazione il 10 marzo 2014 in Salerno. Stampa articolo

San Pietro a Corte, Salerno.Salerno. Sicurezza e conservazione del centro storico di Salerno. Partono le indagini che l’Ordine degli Architetti svolgerà in collaborazione con il Comune di Salerno, per la sicurezza urbana, la protezione civile e l’attività di prevenzione, formazione e sensibilizzazione della popolazione.

Oggi 10 marzo a partire dalle 15 presso la sede dell’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della provincia di Salerno, in via Giacinto Vicinanza, 11, i rappresentanti del Presidio degli Architetti per la Protezione civile con il responsabile Mario Giudice, il presidente Maria Gabriella Alfano, il delegato alla Protezione civile del Comune Augusto De Pascale, l’architetto Cosmo Mercuri del dipartimento nazionale di Protezione civile, incontreranno tutti gli architetti che vorranno partecipare al primo step per la messa in pratica del protocollo d’intesa firmato a febbraio tra Ordine degli Architetti e Comune di Salerno.

L’attività sarà inserita nel programma dell’offerta formativa degli architetti. Tutor saranno i professionisti che hanno frequentato il corso di protezione civile.

Come riportato negli articoli 1 e 2 del ‘protocollo d’intesa’ che stabilisce il censimento e la schedatura degli edifici ai fini dell’aggiornamento del piano comunale di protezione civile, è previsto: tra Comune di Salerno e l’ Ordine Architetti PPC della Provincia di Salerno un Presidio di Protezione Civile per la realizzazione del progetto e la formazione di figure professionali altamente qualificate in materia di protezione civile. L’intesa inoltre contribuirà alla predisposizione volontaria  del censimento e schedatura di vulnerabilità sismica di beni architettonici e di edifici strategici, ricadenti sul territorio del Comune di Salerno, individuati dall’Amministrazione comunale ai fini dell’aggiornamento del piano di protezione civile comunale. Inoltre, le prestazioni garantite dall’Ordine saranno totalmente volontarie.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA