Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Eccellenza: La Virtus Scafatese vince la decima partita consecutiva

Scritto da Redazione il 10 marzo 2014 in Calcio. Stampa articolo

virtus scafateseBrusciano. Dopo aver vinto 9 partite di fila , tutte quelle del campionato di ritorno, la Virtus Scafatese, stava rischiando di perderne una lasciandosi agguantare in testa. Il maledetto errore dal dischetto,  di Gianluca Polverino poteva costare grosso alla squadra, ma fortuna che la svolta è arrivata subito, decretando la decima vittoria consecutiva.

Ancora in testa alla classifica, la separano 2 punti dalla Sarnese, e 5 turni dalla fine.

A 8 minuti dalla fine del primo tempo Polverino rimedia al suo errore, grazie ad un assist di Ferrentino che regala un piatto d’oro a Polverino, che si gira e batte Cascella. La ripresa riparte con pochi spunti, Mariglianese smaniosa e con qualche pallone recuperato in più. La squadra di casa si rende pericolosa al 27′ con Patore che colpisce il palo ma l’impreciso Izzo manca la rete.

Alla Virtus capita l’occasionissima, per raddoppiare quando Marcucci va a procurarsi l’ennesimo rigore. E’ sempre Polverino a battere il calcio di rigore che il portiere Cascella, da poco tesserato riesce a parargli. Finisce così il match che segna la vittoria della Virtus Scafatese.

Tabellino:

Mariglianese: Cascella, Monda (40′ st Coppola) Esposito, Curcio, Corcione, Boccia, Izzo (32′ st La Montagna), Falco, Della MArca, Pastore, Dragone (26′ st Pengue). A disposizione: Di Costanzo, Balzano, Maione, Rivetti. Allenatore: Papa.

Virtus Scafatese: Gallo, Somma, Abate, Cirillo, Colantuono (29′ st Ferrentino), Natino, Amarante, Avino (1′ st Maio, Ascione (29′ st Gaudieri), Marcucci, Polverino, A dis: Zambrano, Manzo De Bellis, Giudice, allenatore: Papa

Arbitro: Rutella di Enna

Rete: 32′ st Polverino ammoniti: Izzo, Pastore, Della Marca, Polverino.

Scafatese 4 – Palmese 2

Torna a vincere anche la Scafatese costretta ancora una volta a guadagnarsi la certezza dei playoff anche se sulle spine da un bel po’. Potrebbero rivelarsi determinante il prossimo derby ad Agri. Per questo Citarelli ha cercato di spalmare le forze, nell’esentare il big in diffida, Agata, rimasto in panchina. Assenti invece, Secchi, Pepe e Lupacchio. Al 6′ Lucarelli si libera in area, il suo tiro va fuori di poco. Al 19′ Guadagnuolo affonda in contropiede, arriva davanti a Merone, Guadagnuolo ha una seconda chance ma deposita il pallone fuori.

Il gol arriva al 22′, Guadagnuolo smista Lucarelli, che serve Amita nel momento decisivo: in velocità pesca Maggino, che sigla l’1 a0 portando la squadra in vantaggio. Il raddoppio arriva al 39′ : il difensore centrale Velotti, diventa l’attaccante in più, e con un  colpo di testa spiazza tutti segnando il 2-0. Al 42′ Teta, su punizione mette i brividi ai rossoneri. Nella ripresa la Scafatese sfoggia la medesima intensità, Maggino concede il bis: stavolta di testa. Il palo di Guadagnuolo al 34′ scuote l’orgoglio ospite e frena l’intensità locale. In contropiede Cutolo realizza il primo dei due gol che la Palmese mette in cassa. Un minuto dopo la squadra di casa raddoppia con il secondo a firma di Aniello Nappi. A questo punto la scafatese reagisce con Guadagnuolo che da una svolta alla giornata, Merone viene battuto per la quarta volta siglando la vittoria della Scafatese.

Scafatese: Fantasia, Avagliano (40′ st De Gregorio), Spera, Spasiano, Paragallo (24′ st Vicinanza), Velotti, Maggino, Amita, Lucarelli ( 40′ st Incitti), Teta,  Guadagnuolo, a disp: Nasta, Esposito, Vicinanza, Amore. Allenatore: Citarelli.

Palmese: Merone, Leo, Moccia, Saggese F., Addeo G., Addeo M. (40′ pt Nappi), Ambrosino, La Marca, Noviello, Di Luccio (23′ st Cutolo), Pedalino (17′ st Nappi D.) a disposizione: Saggese A. Della Marca, Sommese, Madera, Allenatore: Soviero.

Arbitro: Croce di Nocera Inferiore

Reti: 22′ pt e 5′ st Maggino, 39′ pt Velotti, 38′ st Cutolo, m39′ e 45′ st Guadagnuolo

Vis Ariano1 – Angri 3

Vis Ariano: Errichiello, Bongo, Terracciano ( 10′ st De Biase), Viscido (42′ st Spaccamiglio R.) Guardabascio Gia., Grasso, Manco, Memoli, Guardabascio Giu., Santosuosso, Khadiri (25′ st De Padua). A disp: Castagna, Purscaru, Spaccamiglio G., Allenatore: Pirone.

Angri: Longobardi, D’amato (41′ st Gargiulo), Viglione, Manzo, Imparato, Braca, Senatore, Della Femina (20′ st Pappadia), Incoronato, Iuliano (15′ st Salvatore), Ferraioli, a disposizione: De Sio, Granato, D’Ambrosio, Schettino. Allenatore: Di Nola.

Arbitro: Lavelli di Sesto San Giovanni

Reti: 24′ pt Incoronato, 40′ pt Manco, 5′ st Ferraioli, 15′ st Della Femina

 

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA