Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Battuta l’Indomita femminile dal Volley Vairano, la gara finisce 3-0

Scritto da Redazione il 10 marzo 2014 in Pallavolo. Stampa articolo

logo-indomita-salerno-300x187Sconfitta interna per l’Indomita femminile. Alla palestra Senatore Caruccio e compagne sono state battute 3-0 dal Volley Vairano.

Oltre la caratura dell’avversario, secondo in classifica e praticamente già certo di un posto nei play off, a pesare sull’andamento del match anche le pesanti assenze in casa Indomita. Coach Tescione ha provato anche a mutare qualcosa dal punto di vista tattico, ottenendo in parte risposte positive in vita dei prossimi impegni. Sicuramente positiva, ad esempio, la prova delle due centrali, Izzo e Cataldo.

Nel primo set l’Indomita parte bene e tiene testa al Vairano. E’ un parziale equilibrato che si risolve solo nel finale con il 25-21 a favore delle ospiti. Nel secondo set non c’è praticamente storia con il Vairano che prende subito il largo e chiude senza eccessive difficoltà 25-15. Il terzo set si apre subito con una partenza sprint delle ospiti che si portano subito avanti 11-3.

L’Indomita, spinta dal pubblico, prova ad allungare la partita e con un break clamoroso riesce a riportarsi in vantaggio. L’accelerazione finale del Vairano è decisiva: 25-18 e successo per le casertane. In casa Indomita da segnalare la prova di Lucia Caruccio, top scorer con ben sedici punti.

Domenica prossima l’Indomita osserverà il turno di riposo obbligatorio, previsto dal calendario. La sosta arriva nel momento ideale per ricaricare le batterie in vista del decisivo rush finale di stagione.

INDOMITA SALERNO – VOLLEY VAIRANO 0-3

(21-25, 15-25, 18-25)

INDOMITA: Caruccio 16, Liguori 6, Ferrara I., Viceconti 1, Izzo 9, Cataldo 4, Scoppetta 1, Pagano, Luongo, Ferrara S. (L), Marano (L) All. Tescione

VOLLEY VAIRANO: Alesci, Chieppa, Cipollone, Cocco, D’Aniello, Delli Quadri, Fusco, Ricciardi, Guida (L). All. Morelli.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA