Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La 4X4 System Arechi chiude il girone d’andata al secondo posto

Scritto da Redazione il 11 marzo 2014 in Altri Sport. Stampa articolo

Gianluca De RosaAlla fine del girone di andata del Campionato Nazionale di serie B, la 4X4 System Arechi si trova al secondo posto in classifica, ad un solo punto dalla vetta.

Bisogna dire che in acqua,  gli invicti, hanno perso solo con: Contro la Waterpolo Bari, perdita data dall’emozione, perchè gara di esordio, e della mancanza di due pedine fondamentali come Marco Iannicelli e Marco Storniello; L’altra è avvenuta a tavolino per i noti fatti di Siracusa, il motivo fu lo smarrimento dei tesserini dei giocatori.

Andando ai numeri osserviamo che l’attacco degli invicti, con 106 goal all’attivo, è secondo solo  a quello della Plebiscito Padova che ne vanta 108.

La difesa con soli 70 goal subiti è fra le più granitiche; la percentuale realizzativa sull’uomo in più è la più alta del campionato.

Il bomber croato della 4X4 System Arechi Ivo Begovic, con all’attivo 23 goal realizzati, è uno dei bomber più prolifici dell’intero torneo, mentre ben altri 13 atleti arechini sono andati in goal almeno una volta.

Numeri importanti, che dicono chiaramente che la squadra cara al presidente Gianluca De Rosa.

“Non corriamo con la fantasia – dice il presidente –  è lo dico non per scaramanzia, ma con cognizione di causa. La squadra è giovane ed ha il futuro davanti. Sono altre le società che hanno pianificato il salto di categoria, investendo risorse importanti. Noi comunque, secondo quella che è la nostra mentalità,  non ci tiriamo certo indietro. Giocheremo da ora fino alla fine del campionato sempre con la  stessa intensità, inseguendo sempre in ogni occasione la vittoria, rispettosi di tutti ma timorosi di nessuno. Se alla fine del girone di ritorno saremo nei primi due posti in classifica e quindi in posizione utile per giocare i play off, state sicuri che a quel punto la serie A2 diventerà davvero un nostro obiettivo”.

Intanto sabato 22 marzo, alla ripresa del campionato, la 4X4 System incrocerà sulla propria strada la Waterpolo Bari, attuale capolista assieme al C.C. 7 Scogli.

La squadra salernitana aspettava con ansia questo ritorno, per potersi rifare del torto subito.

“Il Bari – dice mister Citro – è la squadra che mi ha maggiormente impressionato anche se all’andata perdemmo, soprattutto a causa dell’emozione che bloccò mentalmente  i miei ragazzi, la stragrande maggioranza dei quali esordienti. Prepareremo la partita di Bari con la massima scrupolosità e serenità, rivedendo il match dell’andata e lavorando per evitare gli errori commessi all’epoca. Mi fa piacere il clima di entusiasmo che si sta creando attorno alla squadra anche se mi preoccupo che qualcuno possa montarsi la testa. I ragazzi devono comprendere che sono loro stessi gli arbitri del loro destino. Se continueranno ad allenarsi con  abnegazione, spirito di sacrificio e massimo impegno, nessun traguardo potrà esserci precluso.  Una cosa è certa ed i ragazzi lo devono ben sapere: se ci sarà la possibilità di salire in serie A2 la società non si tirerà  sicuramente indietro”.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA