Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Frana Salerno – Vietri: da oggi riapertura parziale e stop al pedaggio gratuito sul tratto A3

Scritto da Redazione il 17 marzo 2014 in Costa d'Amalfi,Evidenza. Stampa articolo

frana-vietri-la-prossima-settimana-riprende-circo-56725Salerno. Da questa mattina,  dalle ore 6 alle 22, è stata disposta la riapertura parziale e temporanea al transito, lato valle, ex Statale 18 Salerno (Via Benedetto Croce) – Vietri sul Mare (Via De Marinis), interrotta da un mese in seguito al crollo del costone roccioso. Dopo diverse settimane di lavori per la messa in sicurezza, sarà finalmente possibile alleviare i tanti disagi grazie all’istituzione del senso unico alternato che eviterà di ricorrere al tratto autostradale dell’A3.

Il tratto che in queste settimane è stato gratuito e del quale se ne era fatto carico il comune di Salerno,  da questa mattina torna a pagamento. Infatti, proprio oggi scade la convenzione siglata dai comuni con Autostrade Meridionali.

 Il tratto interessato dalla frana, come indicato nell’accordo firmato a Palazzo Sant’Agostino venerdì pomeriggio,  sarà dotato di impianto semaforico e presieduto dalla Polizia provinciale, dalla Polizia Locale di Vietri sul Mare e Salerno. Non potranno circolare mezzi pesanti, ma solo gli autoveicoli fino a 35 q.li di peso e i mezzi pubblici in servizio di linea e di emergenza.

Intanto, le amministrazioni comunali insieme alla Cisl stanno valutando la possibilità di prorogare la convenzione almeno fino a quando il traffico non andrà a pieno regime, poiché si teme di correre il rischio di avere come unico risultato ingorghi, caos e più disagi di prima, dato che contestualmente all’apertura della strada andranno avanti anche i lavori dei rocciatori e quelli dell’impresa che si sta occupando della riattivazione. Tempi incerti invece per il ripristino completo della viabilità, vista la complessità degli interventi da realizzare.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA