Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Capaccio. Sequestrata una sala per ricevimenti con piscina da 400 metri quadri: non aveva autorizzazioni

Scritto da Redazione il 17 marzo 2014 in Cronaca,Evidenza. Stampa articolo

Foto sequestro Capaccio 2Capaccio. C’era una piscina di oltre 400 metri quadrati, un’area di parcheggio di quasi 8.000, una sala ricevimenti di 500 e locali interrati per quasi 300 tra i beni sequestrati questa mattina dalla Guardia di Finanza.

Tutte le opere risultavano essere prive dei necessari titoli autorizzativi. Le accuse mosse al proprietario della struttura adibita a locale per ricevimenti vanno dall’abuso edilizio alla violazione delle norme a tutela del paesaggio.

Gli abusi perpetrati, infatti, ricadono in un territorio, quello del Comune di Capaccio, che dal 1967 è stato dichiarato di notevole interesse pubblico con apposito decreto ministeriale.

L’area ispezionata, di oltre 20.000 metri quadri, era registrata come fondo agricolo.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA