Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Eboli. Tornano i “Fucanoli di San Giuseppe” il sindaco: “Scacciamo il freddo e salutiamo la primavera”

Scritto da Redazione il 18 marzo 2014 in Piana del Sele. Stampa articolo

FucanoliEboli. Domani, nella giornata dedicata a San Giuseppe e ai papà, la Pro Loco e la Confesercenti, con il patrocinio del Comune di Eboli, organizzano la terza edizione dei “Fucanoli di San Giuseppe“.

Alla manifestazione parteciperanno i comitati di quartiere: Casarsa, Porta Borgo, Rione Pescara e La Francesca.

A tutti i partecipanti sarà consegnato un premio ricordo del concorso, mentre i nomi dei vincitori saranno resi noti ad aprile. Il giudizio sarà affidato ad una giuria, composta dal sindaco di Eboli e da esperti di gastronomia e di organizzazione di eventi.

Tre le categorie che verranno premiate: “Fucanolo“, “Gastronomia“, “Intrattenimento e animazione” saranno valutati: il miglior fuoco, la gastronomia tipica, l’intrattenimento, l’accoglienza, ed i giochi.

“Un’usanza – dichiara l’assessore alla Cultura Liberato Martucciello – che ha radici antiche, carica di buoni auspici per il futuro, che continua a vivere ancora oggi incontrando l’entusiasmo della gente della nostra città e dei nostri quartieri, che si sono attivati organizzando balli, canti e degustazioni di prodotti tipici che faranno da cornice al tradizionale falò. Una occasione che può diventare veicolo di promozione del nostro territorio”.

Nella stessa direzione anche il commento del sindaco  Martino Melchionda.

“Torna una bella tradizione della nostra città;  domani, in alcuni quartieri, con il fuoco si scaccerà il freddo e si saluterà l’arrivo della primavera. Una tradizione questa che va incoraggiata e che ben si coniuga a piacevoli momenti di festa e di convivialità. Invito i cittadini a prendere parte a questa suggestiva iniziativa e ringrazio la Pro Loco, la Confesercenti, e tutti i comitati di quartiere che, con prontezza, hanno aderito”.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA