Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salerno. Una ragazza va a trovare un amico a Benevento e viene violentata tutta la notte: arrestato l’aguzzino

Scritto da Redazione il 18 marzo 2014 in Cronaca. Stampa articolo

violenzaSalerno. Era andata a trovare un amico a Benevento per trascorrere assieme la domenica ma è stata costretta a subire rapporti sessuali per tutta la notte. E’ una storia di abusi e violenze quella raccontata da una ragazza di 18 anni alla polizia. L’uomo un tunisino residente in Italia è stato arrestato e rinchiuso nel carcere di Benevento.

Domenica la ragazza, stando a quanto da lei stessa dichiarato alle forze dell’ordine, ha deciso di trascorrere una giornata di svago in compagnia dell’amico. Giunta a Benevento in treno però è rimasta vittima delle avance dell’uomo che l’avrebbe segregata in casa dalle 21 di domenica alle 8 di lunedì, violentandola ripetutamente.

Il giorno seguente l’aguzzino l’avrebbe poi accompagnata alla stazione ferroviaria di Cancello Arnone da dove poi la diciottenne avrebbe chiamato la mamma e dato l’allarme.

Scattate subito le ricerche il bruto è stato rintracciato mentre vagava a piedi in una zona compresa tra Arpaia, Paolisi, Montesarchio e Rotondi, tutte località in provincia di Benevento.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA