Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Brucia falegnameria in piena notte a San Gregorio Magno: si indaga su un possibile atto doloso

Scritto da Redazione il 19 marzo 2014 in Cronaca,Evidenza. Stampa articolo

foto-vigili-del-fuocoSan Gregorio Magno. Un corto circuito avrebbe causato l’incendio. Indagano i carabinieri di Eboli.

Poco prima della mezzanotte a San Gregorio Magno è andata a fuoco una falegnameria. L’incendio è avvenuto in località Ponte vicino al confine con Ricigliano. A scoprire il fatto è stato il proprietario il quale, insospettito dal cattivo odore che proveniva dall’esterno, si è recato presso il capannone e ha visto il fuoco.

Immediato l’intervento sul posto dei vigili del fuoco di Eboli che hanno domato le fiamme e riportato tutto alla normalità. All’origine del rogo, secondo una prima ricostruzione fatta dai carabinieri del Nucleo Operativo di Eboli, comandati dal Capitano Alessandro Cisternino, ci sarebbe un corto circuito provocato da una stufa artigianale.

I carabinieri stanno indagando al fine di valutare se si tratta di una evento accidentale oppure provato volontariamente da qualcuno.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA