Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Cavese. Domenica stop forzato, intanto tiene banco la questione societaria

Scritto da Redazione il 19 marzo 2014 in Calcio. Stampa articolo

cavese-calcioCava dei Tirreni. La squadra riprende gli allenamenti in vista della trasferta in terra siciliana. Intanto si muove qualcosa a livello societario.

Mister Chietti ha due settimane di tempo per prepara la trasferta in casa del Noto prevista per il prossimo 30 marzo. La squadra, che domenica riposerà (avrebbe dovuto giocare con il Ragusa ma la compagine siciliana è stata esclusa dal campionato ad inizio stagione), guadagna tre punti in automatico in classifica che potrebbero consentire di scavalcare la Nuova Gioiese impegnata sul campo del Torrecuso.

Al momento sono altre le preoccupazione per i metelliani. La messa in vendita delle proprie quote da parte dell’attuale dirigenza ha aperto un nuovo fronte di discussione. Al momento non ci sono grosse novità. Se da un lato sembrano venire meno le ipotesi legate a Cerruti e Tascone, dall’altro lato si apre la possibilità di una cordata napoletana pronta a rilevare il club. Tutto, però, dipenderà da quanto emergerà dalla valutazione della situazione economica del club, in particolare debiti e crediti vari.

In questa fase, gioca un ruolo molto importante il direttore generale Gianluigi Lippiello il quale dovrebbe rientrare dai propri impegni lavorativi soltanto il prossimo fine settimana. Solo allora ci dovrebbe essere il faccia a faccia con i rappresentanti della cordata napoletana e si dovrebbe capire se esistono  margini  per procedere al passaggio delle quote della Cavese ai nuovi acquirenti.

 

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA