Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Cava de’ Tirreni. Sconosciuti asportano il cordolo spartitraffico, viabilità in tilt

Scritto da Redazione il 20 marzo 2014 in Costa d'Amalfi. Stampa articolo

cava-de-tirreni[1]Cava de’ Tirreni. Asportato da sconosciuti, nelle scorse ore, il cordolo spartitraffico in viale Riccardo Romano nei pressi dello svincolo autostradale. L’Amministrazione comunale, con ordinanza dirigenziale n° 62 del 12/03/2014, l’aveva fatto installare per agevolare l’inserimento dei mezzi, provenienti da viale Gino Palumbo, canalizzandoli nei flussi di traffico della zona.

Essendo l’ incrocio punto strategico per la viabilità cittadina, in attesa di risistemare il cordolo, sono stati intensificati servizi di controllo in zona per evitare la sosta selvaggia sulla carreggiata. Questa mattina in più riprese sono state elevate undici contravvenzioni per divieto di sosta e fermata.

“Sono stato personalmente sul posto quest’oggi e ci tornerò nei prossimi giorni per verificare che le direttive emanate siano rispettate. – dichiara l’assessore alla Polizia locale, Vincenzo Passa –  La presenza di auto parcheggiate lungo il marciapiede di viale Riccardo Romano è di intralcio alla circolazione e arreca disagi a catena che si ripercuotono ben oltre il tratto occupato dalle auto in sosta selvaggia. Non possiamo permettere, dunque, che tali cattive abitudini siano reiterate. I cittadini devono rispettare le regole della civile convivenza e in viale Romano se non lo faranno non ci saranno sconti per nessuno”. 

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA