Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

I sindaci Franco Alfieri e Paolo Russomando nominati membri del Comitato Esecutivo Anci Campania

Scritto da Redazione il 26 marzo 2014 in Piana del Sele,Picentini. Stampa articolo

anci campania1Nuove nomine nel Cominato Esecutivo dell’Anci Campania. Sono stati scelti due primi cittadini della provincia di Salerno: Franco Alfieri, sindaco di Agropoli, e Paolo Russomando, sindaco di Giffoni Valle Piana.

“Ringrazio il Direttivo dell’Anci Campania per aver voluto e decretato la mia nomina all’interno del Comitato Esecutivo – il commento del sindaco di Agropoli Franco Alfieri – E’ un riconoscimento all’esperienza maturata all’interno degli enti locali e, nello specifico, al lavoro svolto negli ultimi anni alla guida del Comune di Agropoli, individuato come modello di buona pratica amministrativa. Per me è una nuova responsabilità – aggiunge il primo cittadino agropolese – che arriva in un momento storico in cui gli enti comunali, i più vicini ai cittadini e chiamati più di tutti a fornire risposte concrete, convivono sempre di più con tagli e risorse insufficienti per assicurare servizi efficienti. Il nostro grande impegno è, dunque, continuare a garantire la rappresentanza quotidiana dello Stato sui territori. Il ruolo dell’Anci, pertanto, risulta fondamentale e, oggi più che mai, prezioso per poter tutelare le autonomie locali, ricercare proposte condivise ed essere organismo di mediazione con il governo centrale».

Il sindaco di Giffoni Valle Piana, Paolo Russomando, ha dichiarato: “Apprendo con entusiasmo la decisione del Comitato Direttivo dell’Anci Campania di nominarmi quale componente del Comitato Esecutivo. Svolgerò questo incarico con passione e impegno, mettendomi al servizio dei tanti colleghi amministratori della provincia di Salerno. Porterò in seno al Comitato le istanze che arriveranno dal territorio e le problematiche e i suggerimenti che riceverò da chi è stato chiamato a governare la cosa pubblica”.

 

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA