Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Caso Ergon. Stamane la riunione alla Prefettura di Salerno, Capozzoli: “Incontro per nulla proficuo”

Scritto da Redazione il 26 marzo 2014 in Evidenza,Vallo di Diano. Stampa articolo

ergonSalerno. Questa mattina incontro alla Prefettura di Salerno tra l’amministratore Ergon, Pasquale Capozzoli, e i comuni morosi nei confronti dell’azienda.

“Un incontro per nulla proficuo”. Così lo definisce al Corriere di Salerno Pasquale Capozzoli, amministratore della Ergon, che questa mattina in Prefettura a Salerno ha incontrato i rappresentanti dei comuni, in particolare quelli che hanno debiti nei confronti dell’azienda incaricata della raccolta dei rifiuti in diversi comuni del Vallo di Diano.

L’incontro, teso a trovare una soluzione alla vicenda che vede l’Ergon senza liquidità per pagare gli stipendi degli operai, ha visto la partecipazione dei soli esponenti del Comune di Buccino e Sala Consilina. La riunione si è conclusa con un nulla di fatto vista l’assenza degli esponenti degli altri comuni.

Se da un lato il Comune di Buccino ha riconosciuto il debito (circa 500mila euro ndr) e si è impegnato a risanarlo nei confronti dei vari creditori, tra cui l’Ergon, diversa è stata la risposta del Comune di Sala Consilina. L’amministrazione salese ha sottolineato che è il Comune a vantare un credito dall’azienda e non viceversa.

La situazione resta molto allarmante con gli operai senza stipendio da mesi ma sempre a lavoro per garantire la raccolta dei rifiuti. La soluzione al problema è lontana e non si escludono azioni eclatanti da parte dell’azienda verso quei comuni indebitati.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA