Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Battipagliese in campo per il terzo posto, la Cavese a Noto soltanto in extremis

Scritto da Redazione il 29 marzo 2014 in Calcio. Stampa articolo

pallone da calcioLe zebrette anticipano oggi pomeriggio alle 14.30 contro il Pomigliano. Per i metelliani la trasferta in terra siciliana si farà ma difficile è stato trovare l’accardo.

Il girone I della Serie D è arrivato alla sua giornata  numero 29. In campo, in anticipo oggi pomeriggio al “Pastena”, gioca la Battipagliese. La formazione allenata da mister Squillante deve cancellare la disfatta di sette giorni fa in casa del Savoia e riprendere il proprio cammino. Il terzo posto è alla portata dei bianconeri che proveranno ad ottenere i tre punti contro il Pomigliano. Ad affrontare Manzo e compagni ci sarà una compagine che non deve chiedere più nulla al campionato e che si presenta al “Pastena” senza gli squalificati De Rosa, Parentato e Panico mentre out per infortunio Oretti. Per mister Squillante, invece, saranno non di poco conto le assenze di Donisa, squalificato, e Olcese alle prese con la pubalgia che lo terrà lontano dal campo.

In casa Cavese, invece, nonostante la classifica sia positiva, si respira aria diversa. Ieri l’incontro di chiarimento tra società e tesserati e alla fine la trasferta di Noto si farà. I metelliani, che sono in piena lotta per i play off, saranno in campo spazzando in un sol colpo le ipotesi di sciopero paventate dai vari quotidiani in settimana. Mister Chietti è ben consapevole che i problemi societari possono incidere in modo negativo sulla prestazione dei suoi ma è altresì cosciente che il gruppo a sua disposizione è fatto di calciatore professionisti che scenderanno in campo per dare il massimo e centrare il successo. I tre punti, anche conoscendo il risultato della Battipagliese, sono importanti per continuare a coltivare il sogno play off.

G.O.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA