Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Anche Eboli è ‘Happy’ e balla sulle note di Pharelle Williams, Melchionda: “Iniziativa coinvolgente”

Scritto da Redazione il 31 marzo 2014 in Piana del Sele. Stampa articolo

fotoEboli. “Because I’m happy, Clap along if you feel like a room without a roof”: è questo il tormentone che, dopo aver fatto il giro del mondo ricevendo numerosi apprezzamenti, sbarca anche ad Eboli.

La città avrà il suo remake della nota canzone “Happy” di Pharelle Williams che, da qualche giorno, risuona attraversando strade, vicoli e luoghi.

L’idea nasce dal coordinatore del Forum della Gioventù Luigi Monaco, che ha incontrato piena condivisione e sostegno da parte dell’Amministrazione Comunale.

In pochi giorni dall’inizio delle registrazioni, l’iniziativa ha già coinvolto bambini, ragazzi, adulti, mamme, papà ed anziani, che sulle note della canzone, dalla piazza al viale, dal centro storico ai monti fino al mare, si lasciano andare ad un ballo sfrenato e coinvolgente.

Mercoledì, alle ore 17.00, presso l’Arena di Sant’Antonio è prevista una ripresa collettiva, tutti sono inviati a partecipare per diventare protagonisti di quello che sarà l’inno alla gioia della nostra città.

A girare il video è Luca Moltisanti, affiancato dai suoi due collaboratori, Lucia Lanzara e Gaetano Di Giacomo, con l’apporto anche delle scuole di ballo del territorio.

“Tutto nasce  – spiega Luigi Monaco – dal desiderio di regalare alla città un inno alla felicità, che coinvolga tutti e possa mettere in risalto i luoghi e le bellezze del nostro territorio. Bella la risposta delle persone, che sorprese in giro per la città, si sono lasciate travolgere dalle note dell’allegra canzone”.

Soddisfatto Massimiliano Atrigna, assessore alle politiche giovanili: “Si tratta di una esperienza che sta incontrando grande interesse e sono certo che il video potrà essere un ottimo biglietto da visita della nostra città”.

Gli fa eco il sindaco Martino Melchionda. “Quando i giovani si mobilitano per valorizzare e promuovere la propria città, non possiamo che essere felici ed offrire tutto il nostro incoraggiamento. E’ con questo entusiasmo, voglia di fare e collaborare che si accresce la fiducia nel futuro. Trovo l’iniziativa interessante e coinvolgente, un modo divertente per accrescere il senso di affezione alla propria città, che passa attraverso i giovani, il loro entusiasmo e loro idee”.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA