Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Galeno Hippo Basket, vittoria in trasferta contro Pastena

Scritto da Redazione il 9 aprile 2014 in Basket. Stampa articolo

hipposquadraSalerno. La Galeno Hippo Basket Salerno ha conquistato la salvezza sul campo della C.S. Basket Pastena vincendo con il risultato di 53-56. Un risultato storico ed importante per la compagine salernitana, un giusto premio per gli sforzi del Presidente De Sio, della società, dei tifosi e di tutti i ragazzi che compongono la formazione allenata dal duo Capuano-Pinto. Il derby per eccellenza, visti i numerosi ex in campo per la compagine salernitana, è stato vinto dai granata sul campo ospite di Pastena, con una partita di pura intensità.

Il primo quarto vede i padroni di casa portarsi subito avanti, grazie al gioco perimetrale dei vari Grillo, Del Regno e Cuofano, ma la Hippo resiste trovando buone soluzioni in attacco soprattutto con un Carmando molto ispirato. Con l’ingresso di Sica la Hippo riduce un po’ lo strappo, chiudendo il parziale sul 16-10 in favore di Pastena. Nei secondi dieci minuti la musica cambia. Nonostante l’infortunio di Sica dopo pochi minuti in campo e soprattutto quello di Carmando (per lui un problema alla spalla che lo terrà lontano dal parquet per qualche settimana), la difesa granata non concede più nulla al team di coach Middleton. In attacco trova buoni punti da Brigante, Caramico, Rago e soprattutto da un De Simone, ex dal dente avvelenato. Il parziale del 2° quarto è eloquente: 22-6 a favore dei granata.

La seconda frazione vede il solito calo fisico e mentale degli uomini di Capuano. Pastena trova le soluzioni con Del Regno e con le giocate di Menduto rosicchiando tutto il vantaggio fino a portarsi sul + 2. Con il rientro di Manuel Sica, dei suoi punti e una buona circolazione di palla, i salernitani riescono a chiudere il terzo periodo sul 43-43.

L’ultimo quarto è stato molto intenso. Le difese lavorano al limite della correttezza, ogni pallone diventa pesante, ogni canestro è fondamentale. La voglia della Hippo di ribaltare il risultato dell’andata è tanta (65-68). Il finale, dopo molte delusioni, è finalmente lieto per la Hippo Basket. Rago, stakanovista con i suoi trentotto minuti in campo, è anche glaciale dalla lunetta, come lui Brigante, Sica e soprattutto Caramico che con il suo 2/2 ai libero mette il sigillo sulla partita a pochi secondi dalla fine. Il 56-53 finale a favore della Galeno Hippo Basket Salerno regala un grande sorriso ed una soddisfazione immensa per la salvezza raggiunta e per la grande prestazione offerta: l’obiettivo è raggiunto.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA