Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Baronissi. Sequestrato un ovile abusivo, una denuncia

Scritto da Redazione il 9 aprile 2014 in Cronaca,Evidenza. Stampa articolo

DSCN2823Baronissi. E’ stato sequestrato un ovile abusivo in via Rossini, alla frazione Saragnano, e denunciato l’allevatore che custodiva un gregge di pecore presso di esso. Al momento del sopralluogo, svolto dalla polizia municipale coordinata dal comandante Francesco Tolino, l’ovile è risultato vuoto.

E’ l’ultima operazione in ordine di tempo condotta dalla polizia municipale sul fronte della lotta ai bovini vaganti ed al pascolo non autorizzato di ovini e caprini. In merito a tale situazione anche il primo cittadino si espone.

“L’indirizzo che abbiamo avviato con la polizia municipale è quello del pugno duro nei confronti dei proprietari dei bovini vaganti e degli allevatori di ovini e caprini – dichiara il sindaco Giovanni Moscatiello – nell’ultimo biennio abbiamo catturato ed abbattuto in un macello autorizzato di Sant’Antonio Abate, a nostre spese, oltre 15 capi di bestiame vagante non censito dall’Asl. Baronissi è l’unico Comune ad aver applicato alla lettera il protocollo operativo firmato insieme ad altri enti dinanzi al Prefetto – conclude – quello dei bovini vaganti è un problema serio che stiamo affrontando a viso aperto: sappiamo chi sono i proprietari, ma noi non abbiamo paura di nessuno, nemmeno della criminalità”.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA