Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Minori. Giandomenico Curi presenta il libro ‘Perdono mio Dio’ sulla tradizione dei ‘Battenti’

Scritto da Redazione il 12 aprile 2014 in Costa d'Amalfi. Stampa articolo

battenti2Minori. Martedi’ alle ore 20.00 nella Chiesa dell’Arciconfraternita del Santissimo Sacramento, Giandomenico Curi presenterà il volume dal titolo “ Perdono mio Dio” con allegato un video contenente i canti e le testimonianze della tradizione secolare dei ‘battenti’.

L’opera analizza con taglio scientifico ma discorsivo i rituali canori e le drammatizzazioni tipiche della settimana santa, che costituiscono uno dei tratti identitari più autentici della storia di Minori. Il lavoro è anche frutto della preziosa attività del Centro di storia e cultura “Pompeo Troiano”, che organizza ogni anno approfondite riflessioni sul tema, nonché della partecipazione dell’Istituto Comprensivo e del Consiglio comunale dei ragazzi, che hanno visto coinvolti l’impegno e la passione di tanti giovani e giovanissimi.

E’ appunto il passaggio spontaneo da una generazione all’altra la cifra di una tradizione la cui rilevanza ha interessato studiosi del livello del Professor Curi, di Lombardi Satriani e di Roberto De Simone, i cui importanti nomi si associano a quelli umili dei veri ‘battenti’, delle persone cioè che incarnano concretamente la ritualità pasquale, e le cui voci e testimonianze si ascoltano nel video: Gennaro Infante , Carmine Galibardi, Gennaro Galibardi, Candido Del Pizzo, Carlo Maria Del Pizzo, Don Pasquale Gentile, Giuseppe Lembo, il Priore Mario Ruggiero, Luigi Aceto, sono solo alcuni di questi protagonisti.

Il libro è dedicato alla memoria del compianto Gennaro Schiavo, per anni priore dell’Arciconfraternita del Santissimo Sacramento, depositaria e custode di questa nostra inestimabile ricchezza culturale.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA