Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Cisl Salerno. Unificazione delle Autorità Portuali, Buono: “Utile solo se aumenta la competitività”

Scritto da Redazione il 15 aprile 2014 in Salerno. Stampa articolo

matteobuonocislsalernitanaSalerno. La Cisl Salerno si è espressa in merito della fusione delle Autorità Portuali. Secondo il segretario generale, Matteo Buono: “Il dibattito sulla unificazione delle Autorità Portuali di Napoli e di Salerno sembra essere dettato da un clima pre-elettorale nel quale poca attenzione si presta ai contenuti e molta, invece, alle poltrone ed al campanile”. “La Cisl di Salerno- continua Buono- in maniera coerente rispetto a quanto sostenuto nei mesi scorsi, ritiene che un progetto finalizzato alla creazione di una struttura unica per la gestione e la programmazione delle attività nei Porti di Napoli e di Salerno possa essere considerato utile e valido se capace di aumentare la competitività, su scala internazionale, dei due scali portuali”.

Secondo Matteo Buono negli ultimi giorni “si è assistito ad un confronto politico che non ha toccato il cuore del problema. Se l’accorpamento rappresenta un miglioramento delle condizioni economiche e di funzionamento dei Porti di Napoli e di Salerno non credo che esistano ragioni logiche per una opposizione a questa idea di trasformazione. Chi ha espresso un parere negativo sulla ipotesi di unificazione ha voluto evidenziare il lavoro svolto da chi ha guidato l’Ente di Salerno”. “La Cisl di Salerno, conclude Matteo Buono, in maniera chiara e trasparente, sostiene e sosterrà tutti quei procedimenti che portano ad una sburocratizzazione delle attività economiche, ad una crescita del territorio e, ovviamente, ad un aumento dei livelli occupazionali della nostra terra”.

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA