Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Mercato San Severino. Grande partecipazione al Consiglio Comunale dei Ragazzi

Scritto da Redazione il 15 aprile 2014 in Valle Irno. Stampa articolo

CONSIGLIO RAGAZZI 2Mercato San Severino. Ottimo riscontro per Consiglio Comunale dei Ragazzi che si è svolto stamattina presso l’Aula Consiliare del Palazzo Vanvitelliano.

“Il Consiglio Comunale dei Ragazzi – spiega il Sindaco, Giovanni Romano – è un luogo in cui si esercita il diritto di espressione dei cittadini più giovani per sentirsi parte della comunità e delle sue istituzioni. Attraverso la partecipazione attiva i ragazzi possono contribuire concretamente alla qualità della vita della comunità. Il CCR di stamattina ha dimostrato quanto sia cresciuto diventando, anno dopo anno, una risorsa costante per le scuole cittadine nell’ambito dell’educazione alla cittadinanza. Esprimo i miei ringraziamenti, per la disponibilità, alla dirigente, professoressa Medugno e alla vice, Del Regno”.

“Il sindaco dei ragazzi, Giuseppe Delli Priscoli, ed i consiglieri baby – spiega il consigliere comunale di maggioranza Luigi Giordano – hanno incontrato gli amministratori comunali ai quali hanno fatto tante domande e presentato le loro proposte per la verifica e la valutazione delle stesse”.

Durante l’assise si è svolta anche la premiazione degli alunni della Scuola Media, vincitori del Concorso “Live For Africa”, organizzato dall’omonima associazione, presieduta da Giuseppe Perozziello.

I vincitori hanno ricevuto in premio degli oggetti di artigianato africano.

“Istituito per la prima volta nel 2000 – prosegue Giordano –  il Consiglio Baby è formato da 21 consiglieri, a cui si aggiungono altrettanti supplenti. Il mandato dei piccoli amministratori dura due anni. Durante il percorso essi sono coadiuvati dagli Amministratori senior che ribadiscono  il loro forte impegno all’iniziativa per la sua importante azione educativa sugli studenti, particolarmente preziosa in questo momento di forte crisi che attraversa il nostro Paese ed il mondo intero.

“Il Consiglio Comunale dei Ragazzi – aggiunge il consigliere delegato – si prefigge di promuovere sul territorio la cultura della partecipazione e della legalità, rivalutare la politica istituzionale; sostenere la formazione civica nelle scuole e far acquisire il concetto di salvaguardia del patrimonio collettivo; creare relazioni di collaborazione e confronto fra i ragazzi e fra i ragazzi e gli adulti a partire dai problemi reali, creare una rete delle diverse agenzie educative presenti sul territorio attraverso la collaborazione ad un progetto comune, portare i giovani ad essere protagonisti delle decisioni che li riguardano da vicino; stimolare il senso di appartenenza ad una comunità.”

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA