Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Aeroporto Salerno. La denuncia della Cisl: “Cambio radicale nella gestione”

Scritto da Redazione il 19 aprile 2014 in Evidenza,Salerno. Stampa articolo

Aeroporto-salerno

Salerno. Una svolta nella gestione dell’aeroporto di Salerno con il finanziamento della Regione Campania e con il successivo bando per la privatizzazione delle quote dello scalo aeroportuale. E’ quanto reclama Matteo Buono, segretario provinciale della Cisl.

“Ancora più importante – dice – sarà l’inserimento, nelle gare per la realizzazione dei lavori all’interno della stazione di Pontecagnano Faiano, della clausola sociale, che prevede l’impiego di lavoratori provenienti dal territorio, nella esecuzione delle opere di ammodernamento. Le amministrazioni pubbliche coinvolte nella progettazione degli interventi all’interno dell’Aeroporto di Salerno abbiano il buon senso di inserire, nei diversi capitolati di appalto, la clausola che tutela i livelli occupazionali della nostra provincia. Si tratta di un atto fondamentale per chi ha davvero a cuore il futuro dell’economia della nostra provincia”.

Buono conclude evidenziando che l’aeroporto di Salerno, una volta completato nelle sue infrastrutture ed entrato nel pieno del funzionamento, sarà una delle aziende più importanti del territorio per numero di occupati ma anche per volume di affari. “In questo senso – afferma – è opportuno che tutte le Istituzioni, dalla Regione Campania al Comune di Salerno, dimostrino vero spirito di collaborazione, capace di superare differenze partitiche ed ostacoli creati dalle diverse campagne elettorali. La Cisl di Salerno è pronta a sostenere tutte quelle iniziative che si pongono come obiettivo l’aumento dei livelli occupazionali del territorio e la crescita della economia locale”.

 

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA