Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

“Medicina, Arte, Danza, Spettacolo e Scienza” al Teatro Augusteo

Scritto da Redazione il 30 aprile 2014 in Manifestazioni. Stampa articolo

teatro augusteo“Medicina, Arte, Danza, Spettacolo e Scienza a Salerno”: si terrà il 3 maggio al Teatro Augusteo il primo convegno su “La Ricerca scientifica multidisciplinare incontra e valuta il professionista dell’arte”.

Patrocinata dal Comune di Salerno, dalle Università degli Studi di Medicina e chirurgia di Salerno, Messina e Palermo, l’iniziativa nasce dalla passione per la danza della dottoressa Annamaria Salzano, che unendo i suoi due grandi amori professionali, la danza e la posturologia, ha dedicato la sua carriera alla cura e alla riabilitazione dei danzatori. Con ad una equipe di specialisti, i dottori Fabiana Camuso, Massimiliano Ciaravolo e Vincenzo Ciaravolo dal 2012, ha dato vita ad un importante progetto di ricerca sui danzatori.  L’obiettivo è mettere a confronto e fondere le esigenze dei professionisti dell’arte con la ricerca scientifica. Un evento-spettacolo nel quale si alterneranno sul palcoscenico relazioni scientifiche e momenti di spettacolo.

Il programma- Si inizia alle 9.00 con i saluti istituzionali e la lectio Magistralis del Prof. Nicola Maffulli. A seguire l’Etoile Giovanna Spalice terrà un’Open Class con i danzatori del Teatro di San Carlo di Napoli che introdurrà la relazione dell’equipe multidisciplinare composta dalle dottoresse Annamaria Salzano, Fabiana Camuso, dai dottori Massimiliano Ciaravolo e Vincenzo Ciaravolo, che presenterà la ricerca scientifica sui danzatori professionisti del San Carlo.

Si passerà poi alle problematiche della voce, con una performance del soprano Federica Marotta accompagnata al piano dal Direttore d’orchestra Maestro Alessandro D’Agostini. Seguiranno le relazioni scientifiche del dottor Alfonso Gianluca Gucciardo, presidente del Ceimars, del Dottor Francesco Campanella e del Professor Giuseppe Messina. Saranno affrontate poi problematiche miste tra logopedia, odontoiatria, neuroscienze, posturologia dal dottor Antonio Ferrante e dalla dottoressa Paola Caruso. Un interessante studio pilota sull’utilizzo del sistema mirror nel recupero dei danzatori e musicisti sarà presentato dalle dottoresse Mariaconsiglia Calabrese e Annamaria Salzano con il Professor Nicola Maffulli. Il dottor Omar De Bartolomeo, ortopedico del Teatro alla Scala di Milano, terrà una relazione sulle lesioni da overuse nel tersicoreo, e il Professor Francesco Bizzarri tratterà della riabilitazione del danzatore.

Tutti questi momenti vedranno alternarsi sul palco performance dei danzatori del Teatro di San Carlo. Il dottor Vincenzo Ciaravolo curerà la delicata tematica della prevenzione e trattamento nutrizionale del danzatore, e ci sarà poi una Tavola Rotonda sulla Campagna contro l’anoressia promossa da Aidaf/Federdanza Agis con Amalia Salzano, presidente Aidaf, Francesca Bernabini, presidente Federdanza Agis, Giovanna Spalice, Emma Ferrante, Claudia Squintone, Adriana Cava, Loredana Errico. Ancora momenti di spettacolo con la performance al piano del Direttore d’orchestra, Maestro Alessandro D’Agostini e una Open Class, diretta dalle dott.sse Annamaria Salzano e Fabiana Camuso per presentare la Metodologia “Riequilibrio Posturale per Danzatori” ideata dalla dottoressa Salzano. Le relazioni dei dottori Albino Sarchioto, e Massimo Borghese e una performance del Coro Calicanto di Salerno, con relazione finale tenuta dalla dottoressa Silvana Noschese sulla Musicoterapia. I lavori si chiuderanno con una tavola rotonda interattiva tra relatori, moderatori, artisti e pubblico. La maratona scientifico artistica il MADSS si concluderà con un breve spettacolo che vedrà protagonisti il Gruppo di danza Artèca Campania, i danzatori del Teatro di San Carlo, il Soprano Federica Marotta e infine un passo a due con la prestigiosa coppia di danzatori Anbeta Toromani e Alessandro Macario.

 

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA