Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Appuntamento ad Angri con la III edizione di ‘Spettri al Castello’

Scritto da Redazione il 2 maggio 2014 in Agro Nocerino. Stampa articolo

conferenza spettri al castelloAngri. Stamattina è stata presentata la manifestazione culturale Spettri al Castello che, dopo il successo degli ultimi anni, torna ad Angri nei prossimi giorni del 9, 10 e 11 maggio. Incentrata sulla valorizzazione del Castello Doria e della storia dei Principi che lo hanno abitato, è stata voluta dall’assessore alle Politiche Sociali Annamaria Russo.

“Sono enormemente soddisfatta – ha dichiarato – di come questa manifestazione sia cresciuta negli anni. La terza edizione di ‘Spettri al Castello’ sarà spettacolare grazie all’esperienza degli anni precedenti di cui abbiamo fatto tesoro e agli importanti finanziamenti europei che sono stati riconosciuti all’evento. Sin dal primo momento sono stata convinta della bontà di questa manifestazione e i fatti mi hanno dato ragione. Rievocare la storia che ha dato origine al nostro paese, valorizzare il patrimonio storico e culturale di Angri e riproporre gli usi e costumi dell’antico Medioevo sono stati i tratti vincenti di questa manifestazione che ci ha premiato con un grande successo di pubblico angrese e non. In qualità di amministratori abbiamo il dovere di avvicinare i cittadini e soprattutto le giovani generazioni alla storia, e ‘Spettri al Castello’ è il nostro modo per farlo, sicuramente originale. Quest’anno poi ci saranno tantissime novità come le visite guidate, i laboratori artigianali, i mercatini, i menù medievali, le esibizioni di trampolieri, cavalieri, arcieri. Per non parlare degli ospiti d’eccezione. Avremo attori del calibro di Michele Placido e Peppe Barra che daranno un taglio fortemente artistico alla manifestazione. Ringrazio tutti coloro che hanno collaborato all’organizzazione dell’evento. In tanti abbiamo lavorato notte e giorno perché tutti gli aspetti fossero curati nel dettaglio”.

La manifestazione prevede anche due importanti convegni. Il primo, dal titolo Il sistema dei castelli dell’Agro nocerino sarnese, sarà quello di apertura dell’evento e si terrà domani, sabato 3 maggio, dalle 16 alle 20 nella Sala degli Affreschi del Castello Doria. Il secondo, dal titolo Il futuro del passato. Tutela e valorizzazione dei castelli dell’Agro nocerino sarnese per lo sviluppo del territorio, sarà quello di chiusura della manifestazione e si terrà sabato 17 maggio  alle 17.20 nella Casa del Cittadino.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA