Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Circolo Canottieri Irno: al via nel week-end il “Rowing Together Città di Salerno”

Scritto da Redazione il 5 maggio 2014 in Altri Sport. Stampa articolo

Vela-del-Circolo-Canottieri-Irno-di-SalernoE’ stata presentata oggi presso il Circolo Canottieri Irno la seconda edizione di Rowing Together Città di Salerno. A fare gli onori di casa Alberto Gulletta e Rosario Buonomo, rispettivamente presidente e vice presidente del sodalizio sportivo. Relatori Marisa De Nigris, responsabile regionale di Special Olimpics, Dario Dentale, Bronzo alle Olimpiadi di Atene nel 2004, Marco Petillo in rappresentanza del Comune di Salerno, Roberto Blanda, olimpionico ad Atlanta e Barcellona, e Antonio Ricciardi presidente di Open Roma.

L’evento, che l’anno scorso, all’esordio, ha coinvolto oltre cinquecento fra atleti, tecnici e accompagnatori nella due giorni di regate, si terrà sabato 10 e domenica 11 maggio nelle acque del golfo antistanti la città. Equipaggi master in rappresentanza di alcuni fra i circoli sportivi più forti d’Italia si sfideranno nel braccio di mare compreso fra la spiaggetta del Masuccio Salernitano e piazza Cavour. Anche quest’anno ospiti attesissimi saranno gli equipaggi di Oxford e Cambridge che proveranno a riscattare la sconfitta dell’anno scorso.

Rowing Together non è una manifestazione riservata agli agonisti, anche se molti dei master che gareggeranno, fra questi i salernitani del Circolo Canottieri Irno, continuano a gareggiare e a cogliere allori in competizioni nazionali. Rowing Together vuole essere la manifestazione di chi fa sport non agonistico, per la gioia e il piacere e la salute che lo sport può dare: per questo, accanto al Master Trophy “Barone Antonio Negri” in palio per gli equipaggi master, sabato alle 16 ore gareggeranno atleti Special Olimpics , diversamente abili, fra questi un pugno di giovani che già da qualche mese si allena con gioia e entusiasmo nelle palestre del Circolo Canottieri Irno sotto la guida dell’allenatore Gigi Galizia.

Le regate si terranno sabato dalle 12 alle 19,30 e domenica dalle 9.00 alle 13.30. “Spero che questa manifestazione diventi una consuetudine per la città di Salerno”, queste le parole del Presidente del Circolo Canottieri Irno, Alberto Gulletta, ribadite dal Vice Presidente Sportivo, Rosario Buonomo: “Nostro intento è far diventare questa manifestazione una classica della città di Salerno”.

Entusiasta anche Marco Petillo, consigliere comunale con delega allo sport: “Il comune è felice di ospitare questo tipo di manifestazioni e soprattutto ha approvato a pieno l’intuizione di far svolgere le gare nello specchio d’acqua antistante il Lungomare Trieste a un passo dagli spettatori, una collocazione in grado di coinvolgere l’intera città”.

Tra i partner sono intervenuti Giuseppe Russo di Confagricoltura, che sarà presente nel villaggio di Special OLimpics con stand e degustazione di prodotti d’eccellenza del territorio, Antonio D’Orta di Assicurazioni Generali, Agenzia di Salerno, che quest’anno festeggia 150 anni di attività, e Asad Ventrella che per l’occasione realizzerà una linea di gioielli ispirata al canottaggio.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA