Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Questione trasporti pubblici, Vetrella replica a De Luca: “Non c’è rispetto per i cittadini di Salerno”

Scritto da Redazione il 7 maggio 2014 in Evidenza,Salerno. Stampa articolo

delucavincenzoSalerno. “E’ offensivo per i cittadini di Salerno”, queste le parole di inizio della replica dell’assessore regionale ai trasporti Sergio Vetrella nei confronti del sindaco Vincenzo De Luca.

Tematica della questione sono i problemi che ormai sono all’ordine del giorno: i trasporti pubblici, quindi SITA e la ormai sempre discussa e richiesta CSTP.

“Essere rappresentati da un sindaco che ignora- afferma l’assessore – o finge di ignorare, norme e leggi che i suoi stessi responsabili politici e tecnici conoscono, partecipando ai vari tavoli della Regione Campania tra i quali quello del Comitato di monitoraggio e vigilanza del Trasporto Pubblico Locale in base alla legge regionale che regola la materia”.

Invita il primo cittadino a riflettere sui danni che si sono sviluppati con la questione della CSTP, precisando che la Regione Campania non finanzia l’operato.

“Il sindaco rifletta ancora – ha continuato Vetrella – sui gravi errori commessi, che hanno portato al fermo della metropolitana di Salerno e che stanno costringendo la Regione Campania a trovare soluzioni – mentre sarebbe toccato a lui farlo, quando era vice ministro – per rimettere a breve in funzione un’opera costata alla collettività ben 52 milioni di euro, rispetto ai 36 previsti, per una linea di soli 5,2 chilometri che doveva essere una linea ad alta tecnologia ed è invece una ferrovia a binario unico”.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA