Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Cava de’ Tirreni. Il Rotary scende in campo per la solidarietà

Scritto da Redazione il 8 maggio 2014 in Costa d'Amalfi. Stampa articolo

KMBT_C224e-20140507155337Sabato, alle 16.00, allo stadio comunale “Simonetta Lamberti” di Cava de’ Tirreni  si disputerà la “Partita della Solidarietà”, incontro di calcio tra i soci del Rotary Club di Cava de’ Tirreni, promotore dell’evento, ed una selezione dei rotariani dei Club di Salerno e provincia.

All’ iniziativa hanno aderito i Rotary Club di Salerno Duomo, Salerno Est, Salerno Nord Due Principati, Campagna Valle del Sele, Nocera Inferiore Sarno, Scafati Angri Realvalle Centenario e Pompei Sud, i cui esponenti sfideranno sul rettangolo di gioco la formazione metelliana guidata dal Presidente Lucio Pisapia.

Una partita che si preannuncia non particolarmente significativa dal punto di vista tecnico, ma che punta ad un “gol” benefico di notevole spessore. L’ingresso alla Tribuna del “Simonetta Lamberti” sarà libero, ma all’interno dell’impianto sportivo si procederà ad una raccolta fondi sotto forma di contributi volontari, il cui ricavato sarà interamente destinato all’acquisto di un defibrillatore mobile per la Struttura Complessa di Cardiologia dell’Ospedale “Santa Maria Incoronata dell’Olmo” di Cava de’ Tirreni, diretta dal Prof. Eduardo Bossone.

Il Rotary Club di Cava de’ Tirreni, sempre più protagonista sul territorio cittadino con importanti iniziative (ultima delle quali il rilancio del Premio “Cavesi nel Mondo”), si conferma molto attento alle problematiche sociali e sensibile alle finalità benefiche. A testimoniarlo ulteriormente il contributo di 1570 euro recentemente elargito dal Rotary metelliano all’Associazione “Il Grillo e la Coccinella A.GE.C.” di Cava de’ Tirreni, che riunisce i genitori di bambini e ragazzi affetti da autismo. La somma donata dal Rotary servirà a garantire la continuazione della TMA – Terapia Multisistemica in Acqua per 12 bambini partecipanti al progetto.

Un finanziamento davvero importante, tenendo presente che il costo mensile pro capite della terapia è di 120 euro, cui va aggiunta la spesa per l’utilizzo della piscina, che ammonta a 25 euro per singolo partecipante.

 

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA