Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

A Teggiano nuove investiture di cavalieri e dame dei Templari

Scritto da Redazione il 9 maggio 2014 in Vallo di Diano. Stampa articolo

FOTOTEGGIANOTeggiano. Nella suggestiva cornice del complesso conventuale della SS. Pietà si è svolta, il 3 maggio scorso, l’ investitura di Cavalieri e Dame del Supremus Civilis et Militaris Ordo Templi Hierosolymitani SCMOTH 1804- OSMTJ. Cavalieri Templari Internazionali O-NG.

La cerimonia è stata presieduta da S. E. Magister Magnum Fr. Roberto Amato, congiuntamente al Gran Priore Generale d’Italia Fr. Francesco Vecchio. All’evento hanno partecipato il Priore d’Albania, il Legato per i Paesi Balcanici ed il Legato per la Tunisia, a suggello di rapporti di amicizia e fratellanza tra diversi Organismi riuniti sotto l’unica bandiera templare internazionale.

In particolare, il Magister Magnum fr. Roberto Amato ha sottolineato l’importanza storica dell’Albania, dal punto di vista della storia cavalleresca, come nodo cruciale di sbarco e di raccolta dei Crociati nel tortuoso, pericoloso e lungo viaggio dai Balcani verso la Terra Santa. La Cancelleria presieduta dal Fr. Rosario Nicola Luisi ha voluto ringranziare le Commanderie di Sala Consilina, Eboli, Vibo Valentia(VV),Ravenna(RA),Cosenza(CS) e le Precettorie di Roma, del Cilento e di Caposele(AV) per il lavoro svolto sui propri territori , rimarcando i principi della morale Templare tracciati da prima da Sant’ Agostino e poi dalla regola di San Bernardo fondate dai valori di fedeltà, onestà, solidarietà e lealtà verso tutti gli esseri umani.

La manifestazione ha visto la partecipazione di una folta delegazione del gemellato Ordine dei Cavalieri del Tempio di Salomone e di un numeroso ed interessato pubblico che ha mostrato notevole interesse per un rito antico e sempre affascinante.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA