Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salerno. Stage diretto da Antonello De Rosa, aperte le iscrizioni per aspiranti e professionisti del teatro

Scritto da Redazione il 16 maggio 2014 in Evidenza,Teatro. Stampa articolo

1424327_551327421616098_1914558861_nSalerno. Anche quest’anno Antonello De Rosa, direttore artistico di Scena Teatro, darà la possibilità agli amanti del teatro di intraprendere un’esperienza che li formerà da un punto di vista teatrale e farà vivere loro il contatto diretto con il pubblico e il tatto con il palcoscenico.

Il regista salernitano De Rosa darà inizio ad uno stage della durata di 45 ore, in partenza dal 14 luglio, presso il Complesso Monumentale di Santa Sofia in Largo Conforti Salerno, in occasione della V Rassegna Teatrale de “Il Gioco Serio del Teatro”.

Lo stage parte dall’indagine sulla natura umana dei singoli partecipanti, attraverso il recupero della memoria fisica. Confluisce nel lavoro sul coro, contenitore di tutte le dinamiche di relazione in scena. Al movimento si intreccia il canto, elemento naturale e primordiale di comunicazione e la parola scardinata, scomposta, cantata, “ri-suonata”. Questi elementi si traducono in strumenti necessari al lavoro dell’attore-autore e definiscono la poetica nello sguardo dello spettator. Il risultato è la formazione di un attore delle proprie scene, di un gruppo responsabile della creazione collettiva.

Se l’anno scorso i partecipanti allo stage hanno incontrato Medea nelle scritture di Euripide, quest’anno la scena vedrà la storia di Troia, ormai decaduta e resa completamente al suolo. Gli uomini troiani morti a causa della cruenta carneficina e le loro donne, folli di dolore, attendono prigioniere di conoscere il proprio destino. Ne “Le Troiane” di Antonello De Rosa risulterà evidente la centralità del punto di vista dei vinti e non dei vincitori: una prospettiva che evidenzia non tanto l’eroismo di chi vince, quanto la disperazione dei vinti, con lo scopo di gettare luce sulle sofferenze portate dalla guerra.

Lo stage è aperto ad un numero massimo di 25 persone, di qualsiasi lingua e provenienza geografica, siano essi attori professionisti, allievi attori, danzatori o provenienti da diverse discipline artistiche o da altre professioni.  Per essere ammessi bisogna inviare una mail a scenateatrosalerno@gmail.com con una esplicita richiesta di partecipazione e un CV artistico (in caso di artisti professionisti), oppure una breve descrizione di sé, dei propri interessi, delle proprie peculiarità e motivazioni di partecipazione. In entrambi i casi si consiglia di aggiungere le abilità particolari, informazioni anagrafiche e i recapiti necessari ad un eventuale ricontatto.

Lo stage, per un costo di 150€ (Stage + spettacolo) o di 100€ (uditore), si svolgerà in un arco temporale che occuperà i mesi di luglio per poi concludere le ore di stage con lo spettacolo finale che ha data 2 e 3 agosto. Di seguito riportiamo le date e gli orari dello stage:

–          14 e 15 luglio (Lunedì e martedì) dalle ore 19.00 alle ore 23.00;

–          21, 22 e 23 luglio (lunedì, martedì e mercoledì) dalle ore 19.00 alle ore 23.00;

–          28, 29, 30 e 31 luglio (lunedì, martedì, mercoledì e giovedì) dalle ore 19.00 alle ore 23.00;

–          1 agosto (venerdì) dalle ore 19.00 alle ore 23.00;

–          Date dello spettacolo finale 2 e 3 agosto (sabato e domenica).

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA