Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Antincendio boschivo. Dalla Regione 2 milioni e 250 mila euro agli enti delegati

Scritto da Redazione il 13 giugno 2014 in Campania. Stampa articolo

antincendio boschivoL’assessorato all’Agricoltura ha adottato il decreto con il quale vengono ripartiti agli Enti delegati individuati dalla legge regionale 11/96 e successive le risorse regionali per l’antincendio boschivo ed è stato liquidato il primo acconto, pari al 50% dell’assegnazione.

Così come previsto dal bilancio gestionale approvato dalla Giunta regionale, per l’antincendio boschivo, il cui piano è in corso di definizione, sono stati stanziati, per il 2014, 4 milioni e 500mila euro, a cui si devono aggiungere circa altri 4 milioni e 100mila euro a carico del Piano di azione e coesione – III rimodulazione (per l’anno 2014), le cui risorse saranno pienamente disponibili solo a seguito dell’integrazione all’Apq per le annualità 2013-2014.

“Per avviare le attività propedeutiche al Piano Aib 2014  – ha dichiarato Daniela Nugnes, assessore all’Agricoltura della Regione Campania – abbiamo, quindi, anticipato il 50% delle risorse ordinarie, per un importo complessivo di 2 milioni e 250mila euro. Queste risorse sono fondamentali per avviare le visite mediche ai sensi del decreto legislativo 81/2008 e per il reintegro dei dispositivi di protezione individuale. Con questo provvedimento abbiamo posto le basi affinché l’imminente campagna di antincendio boschivo venga affrontata con i dovuti presupposti di efficienza e nel rispetto della salute dei lavoratori impegnati nei delicati compiti di tutela del nostro patrimonio boschivo”.

Ecco le risorse assegnate alle 5 province e alle 20 comunità montane

Ente delegato Operai Anticipo risorse ordinarie

Provincia di Salerno 24 41.828,04

Monti Lattari 41 71.456,23

Irno Solofrana 43 74.941,90

Calore Salernitano 85 148.140,98

Monti Picentini 58 101.084,43

Bussento Lambro e M. 105 182.997,68

Gelbison e Cerviati 45 78.427,58

Tanagro A. e M. Sele 70 121.998,45

Alburni 67 116.769,95

Vallo di Diano 52 90.627,42

Alento Monte Stella 80 139.426,80

Provincia di Avellino 26 45.313,71

Ufita 38 66.227,73

Terminio Cervialto 74 128.969,79

Partenio Vallo Lauro 70 121.998,45

 Alta Irpinia 78 135.941,13

Provincia di Benevento 21 36.599,54

Fortore 42 73.199,07

Taburno 41 71.456,24

Titerno Alto Tammaro 53 92.370,25

Provincia di Caserta 16 27.885,36

Matese 60 104.570,11

Monte Maggiore 21 36.599,53

Monte Santa Croce 23 40.085,20

Provincia di Napoli 58 101.084,43

TOTALE 1.291 2.250.000,00

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA