Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salerno. Sentenza choc, 14 milioni di euro di debiti da saldare

Scritto da Redazione il 22 luglio 2014 in Evidenza,Salerno. Stampa articolo

comune-salernoUna sentenza che rischia di compromettere in maniera serie le casse del Comune di Salerno quella emessa dal Consiglio di Stato. Il Comune campano avrebbe un debito di 14 milioni di euro, contratti tra il 1994 e il 2009, per lo smaltimento dei rifiuti.

Una somma mai saldata negli anni di amministrazione De Luca-De Biase e che ora verrà rimborsata con una trattenuta sui trasferimenti erariali del Governo. I giudici di Palazzo Spada hanno ridato efficacia a un’ordinanza del Consiglio dei ministri, che era stata bocciata dal Tar del Lazio su un esposto presentato proprio dal Comune di Salerno, e che prevedeva la possibilità del governo di trattenere le somme per i debiti degli enti pubblici contratti nei confronti dell’allora commissariato straordinario per i rifiuti.

La sentenza, come rivela il quotidiano Il Mattino, è stata resa nota ieri dal Consiglio di Stato

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA