Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Regionali, legge anti-De Luca della maggioranza

Scritto da Redazione il 25 luglio 2014 in Evidenza,Politica. Stampa articolo

de_luca_caldoro_regioneColpo di mano in Regione. La maggioranza di Stefano Caldoro inserisce nel collegato al Bilancio una legge che impedisce la candidatura alle elezioni regionali per i sindaci dei comuni superiori ai 5000 abitanti, rivela il Mattino.

Con questa norma, approvata in commissione che andrà in aula la settimana prossima, resterebbe fuori dalla competizione elettorale anche Vincenzo De Luca, autocandidatosi alla guida della Regione anche senza l’appoggio del partito. L’emendamento approvato dal solo centrodestra in commissione rischia di aprire un putiferio se verrà approvato. La legge, riprende una serie di vincoli fissati da una legge nazionale che prevede una serie di requisiti per essere ammessi alla carica di Presidente di Regione e Consigliere regionale.

Per il Pd “il collegato è una farsa” e denuncia che “Caldoro calerà il suo solito maxiemendamento, porrà la fiducia e impedirà all’aula di discutere liberamente”.

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA