Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Lega Pro. Il girone delle campane preoccupa il Viminale

Scritto da Redazione il 5 agosto 2014 in Evidenza,Sport. Stampa articolo

calcio scontriCompletati i raggruppamenti per la nuova stagione di Lega Pro, parte la polemica. Il Consiglio Direttivo, infatti, ha provveduto a comporre i gironi senza tener conto dei rischi legati all’ordine pubblico per determinate partite. Derby principalmente, da sempre le partite più “calde” e incontrollabili.

Questi i tre raggruppamenti:

GIRONE A: Albinoleffe, Alessandria, Bassano, Como, Cremonese, Feralpisalò, Giana Erminio, Lumezzane, Mantova, Monza, Novara, Pavia, Pordenone, Pro Patria, Real Vicenza, Renate, Sudtirol, Torres, Unione Venezia, Vicenza;
GIRONE B: Ancona, Ascoli, Carrarese, Forlì, Grosseto, Gubbio, L’Aquila, Lucchese, Pisa, Pistoiese, Pontedera, Prato, Pro Piacenza, Reggiana, Savona, Spal, San Marino, Santarcangelo, Teramo, Tuttocuoio
GIRONE C: Aversa Normanna, Barletta, Benevento, Casertana, Catanzaro, Nuova Cosenza, Foggia, Ischia, Juve Stabia, Lecce, Lupa Roma, Martina Franca, Matera, Melfi, Messina, Paganese, Reggina, Salernitana, Savoia, Vigor Lamezia.

Il girone che preoccupa di più il Ministero dell’Interno è proprio quello C, dove ci sono le squadre campane (ben 8).

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA