Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

I cibi e i consigli per un’abbronzatura perfetta

Scritto da Redazione il 6 agosto 2014 in Beauty,Dieta,Salute. Stampa articolo

abbronzaturaIl segreto per un’abbronzatura perfetta è una dieta ricca di cibi abbronzanti: con le loro proprietà nutritive aiuteranno infatti la vostra pelle a reagire ai raggi del sole e a farvi avere così una tintarella invidiabile.

Qualunque sia la vostra carnagione, qualunque sia il tempo che prevedete di stare stesi sotto il sole: il primo segreto per avere una pelle abbronzata e idratata è bere tantissima acqua. Ricordatevi che questo piccolo accorgimento vi aiuterà anche a spazzar via la tanto odiata cellulite!

Tra i cibi troverete poi tantissimi piccoli alleati in grado di aiutare la vostra pelle ad aumentare l’intensità della propria abbronzatura. Integrate la vostra dieta con questi cibi sin da ora e la vostra tintarella sarà impareggiabile!

I cibi abbronzanti altro non sono che cibi ricchi di vitamina A e che grazie a questa particolarità sono in grado di stimolare la produzione della melanina, la responsabile della vostra tintarella.

Il modo più facile e veloce per riconoscere i cibi abbronzanti è guardare il loro colore: i frutti e le verdure arancioni o rossi sono tendenzialmente ricchi di betacarotene e vitamina A. Tuttavia non sono gli unici cibi abbronzanti, ma solo quelli con un maggiore potere abbronzante.

Il segreto per una dieta abbronzate perfetta sarà quindi integrare il più possibile cibi abbronzanti: le carote sono il cibo più ricco vitamina A, con ben 1200 microgrammi ogni 100 grammi di prodotto. Basterà inserire nella vostra dieta 100 gr di insalata di carote per far intensificare il vostro colorito. Aggiungete quindi alla dieta albicocche ( che hanno 500 milligrammi di vitamina A ogni 100 grammi) ma anche peperoni, ciliegie, cocomeri e meloni. Preziosi per la vostra dieta anche albicocche, pomodori e zucca.

Non sono solo i cibi ricchi di vitamina A ad essere dei preziosi alleati per la vostra abbronzatura: non basta infatti scurirsi ma bisogna anche che la pelle abbia tutti gli elementi nutritivi per mantenersi elastica e luminosa.

Anche se la vitamina C tende a rallentare l’abbronzatura, è meglio integrarla nella dieta: non solo infatti alzerà le vostre barriere immunitarie, ma è anche un ottimo antiossidante in grado cioè di combattere l’invecchiamento della pelle. I raggi uva infatti stressano la pelle e integrando con cibi antiossidanti ( come frutti di bosco, arance, papaya e kiwi) avrete un aiuto in più per mantenere la pelle giovane e abbronzata.

Infine dovrete cercare di tener lontani dalla vostra pelle pericolosi eritemi e irritazioni cutanee e aiutare soprattutto la pelle a restare elastica: nulla come i cibi ricchi di Omega 3 sono in grado di aiutarvi. Via libera a salmone, pesce, avocado e noci.

Naturalmente tutto ciò è solo un piccolo aiuto, da affiancare a tutte le precauzioni necessarie per avere un’abbronzatura sana e intensa: niente maratone sotto il sole ed evitare sempre e comunque le ora più calde del giorno!

Bere molto per reintegrare i liquidi e soprattutto far uso di una buona crema abbronzante con una protezione adatta al vostro fototipo!

 

Fonte www.leitv.it

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA