Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salernitana. Prima vittoria tra luci e (molte) ombre

Scritto da Redazione il 8 settembre 2014 in Calcio,Evidenza,Sport. Stampa articolo

salernitana-martinaPrimo squillo di tromba per la Salernitana. Arriva nella trasferta di Martina Franca la prima vittoria dei granata nel Girone C di Lega Pro. Gara tutt’altro che scontata per la squadra di Menichini che, anzi, lascia più di qualche perplessità.

Per un’ora abbondante la Salernitana lascia il gioco nelle mani dei pugliesi, sopraffatta dall’intensità di gioco dei padroni di casa che al 23esimo minuto della ripresa si portano in vantaggio con un’azione di contropiede finalizzata da Pellecchia.

Il gol subito è la scossa che ci voleva per svegliare dal torpore una squadra spenta e priva di idee. Gli innesti di Franco e Mendicino decisi da Menichini si rivelano azzeccati e i granata prendono in mano le redini della gara. Negro sembra scatenato sulla sinistra e da una sua incursione tra le maglie del Martina Franca arriva il fallo da ultimo uomo di De Giorgi che lascia i suoi in inferiorità numerica a 10 minuti dalla fine. Passano solo quattro minuti e Nalini si guadagna un calcio di rigore che Calil trasforma.

Spinta dall’entusiasmo ritrovato e dai circa 400 tifosi giunti in Puglia, la Salernitana chiude l’avversario nella sua area di rigore e proprio in extremis trova il gol vittoria con Mendicino che di testa spedisce in rete alla destra di Bleve.

L’apporto dei giocatori dalla panchina è fondamentale e non è importante disputare 38 partite, ma giocare nel momento in cui si è maggiormente in forma. Mi fa piacere che siano andati in gol sia Calil che Mendicino, ma soprattutto sono soddisfatto per lo spirito che ha avuto la squadra dopo lo svantaggio” ha dichiarato il tecnico a fine partita.

Una vittoria che fa morale ma che maschera la condizione ancora precaria di una squadra che ha mire dichiaratamente ambiziose. Per ora la classifica, dopo due giornate, vede insieme ai granata altre 5 squadre a quota 4 punti, mentre nessuna è a punteggio pieno. Domenica a Salerno è atteso l’Aversa e, dopo il pareggio deludente contro il Cosenza nella gara d’esordio, Pestrin e compagni non possono sbagliare.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA