Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Gelbison, nemmeno l’inferiorità numerica ferma i cilentani. Battuta la Puteolana

Scritto da Redazione il 21 settembre 2014 in Calcio,Evidenza,Sport. Stampa articolo

stemma_del_gelbison_calcio_1Un grande cuore permette alla Gelbison di strappare i primi tre punti interni in questo campionato di Serie D. La squadra cilentana ha battuto la Puteolana con il risultato di 2-0. Partita complicata per il team rossoblu che giocano per più di un’ora in dieci uomini per l’espulsione di Itri. Nonostante l’inferiorità numerica al 37′ la Gelbison passa grazie al gol Gala. La ripresa è tutta di marca granata ma Spicuzza è super e salva in più di un’occasione i locali dal pari. Al 73′ i cilentani hanno l’occasione per raddoppiare con un calcio di rigore assegnato per fallo di Fiore su Santonicola, ma Sorrentino si lascia parare il tiro dal dischetto. Il raddoppio però arriva al minuto 84 con Varriale che bagna il suo debutto con il gol del 2-0.

Gelbison: Spicuzza, Gala, Consiglio, Manzillo (65′ Varriale), Cacace, Itri, Iorio, Tricarico, Sica (51′ Santonicola), Sorrentino, Monzo (53′ Marchesano). A disp.Crocamo, Marchesano, Criscuolo, Varriale, Di Filippo, Maiese, Marmoro, Santonicola, Serrone. All. Logarzo.


Puteolana:Despucches, Carezza, De Gennaro, Vacca, Esposito (29′ Carfagno), Fiore, Fioretti, Biondi, Manfrellotti, Izzo, Scarpata (65′ Fiorillo). A disp.Ifrigerio, Carfagno, Prisco, Fiorillo, Liberti, Salatiello, Perrella, Anaclerio, Scognamiglio. All.Cimmino.


Arbitro:Leo di Roma 2. Assistenti: Accetta di Tivoli, Savino di Torre Annunziata.

Reti: 37′ Gala, 84′ Varriale.

Ammoniti: Sorrentino (G),Fiore, Manfrellotti, Carfagno.

Espulsione: Itri.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA