Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Termovalorizzatore: chiesti 3 anni di carcere per De Luca

Scritto da Redazione il 10 ottobre 2014 in Cronaca,Evidenza. Stampa articolo

Tribunale_SalernoSalerno. Il pm Roberto Penna ha chiesto 3 anni di reclusione per il sindaco di Salerno Vicenzo De Luca accusandolo di peculato per le vicende legate al termovalorizzatore.

Penna ha richiesto la stessa pena anche per gli altri imputati Domenico Barletta, dirigente del settore lavori Pubblici, e il capo staff Alberto Di Lorenzo.

Secondo il pm la nomina di Di Lorenzo a project manager era “illegaalem dannosa, inule e illecita”, in quanto avvenuta solo 4 giorni dopo la nomina di Lorenzo Criscuolo a cui era stato affidato l’incarico. Penna ha specificato che “Di Lorenzo non avrebbe potuto incassare 20mila euro lordi come acconto sul compenso, che sarebbe lievitato ad un massimo di 510mila euro nel caso in cui fosse stato realizzato il termovalorizzatore, la cui spesa si aggirava sui 358 milioni di euro”.

A questo punto, non resta che alla difesa presentare le proprie prove e smontare le accuse mosse dal pm. La prossima udienza si terrà tra poco più di un mese, il 20 novembre.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA