Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Lotito: “Complimenti alla squadra e alla tifoseria. Mezzaroma? Se non è qui ci sarà un motivo”

Scritto da Redazione il 11 ottobre 2014 in Calcio,Evidenza,Salernitana,Sport. Stampa articolo

lotitoClaudio Lotito, presente all’Arechi quest’oggi, ha rilasciato alcune dichiarazioni in sala stampa dopo la vittoria della Salernitana contro il Savoia. “Sono soddisfatto della squadra che ha vinto e convinto. Spero che questo spirito resti fino alla fine per vincere il campionato. Questa squadra era piena di infortuni ed è ancora lì a lottare in vetta. Speriamo di recuperare presto gli infortunati.

Castiglia? Non c’è nessuna vicenda Castiglia. Bovo è stata una richiesta dell’allenatore, acquistato per rendere la squadra più competitiva e per questa tifoseria che oggi ha fatto tanto.

Menichini? Il mister vive con trepidazione le ore delle partite. Lui ha tanta determinazione e nella vicenda dell’espulsione è stato cacciato via per una seconda protesta. Ha solo fatto notare quella vicenda all’arbitro ma lui lo ha espulso.

Nazionale? De Luca non ha promesso niente a Salerno. La Nazionale è patrimonio d’Italia e non di Salerno. Verranno fatto delle scelte per l’Arechi, sfruttando l’itinere che la squadra deve fare.

Tifosi? La Curva ha risposto bene alla chiamata della squadra. Un motivo di vanto per questa città che potrà crescere tanto insieme a questa società pronta a fare di più con questi tifosi e con il crescere della passione.

Discorso alla squadra? Ho sostenuto la squadra e l’essere qui dimostra attaccamento alla squadra.

Mezzaroma? Dovete chiedere a lui se è qui. Io ho la mia vita, lui la sua. Ci siamo sentiti e visti a cena qualche giorno fa. La Salernitana è al centro dei nostri pensieri, ma tutti hanno anche altre esigenze”.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA